Venerdì, 06 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Maserati, la 'nuova era' prosegue con secondo suv Grecale

Maserati, la 'nuova era' prosegue con secondo suv Grecale

Motori
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 23 GIU - Iniziata con il lancio del modello più rappresentativo della gamma, la supersportiva MC20, la 'nuova era' di Maserati procede rispettando le importanti tappe programmate, dal debutto delle prime auto elettrificate del Tridente - Ghibli e Levante Hybrid - alla presentazioni delle attività del nuovo reparto Fuoriserie fino alle anticipazioni della inedita erede della GranTurismo (che sarà la prima Maserati 100% elettrica) e del suv alte prestazioni Grecale che andrà ad affiancare Levante con una diversa mission di mercato.
    Ne abbiamo parlato con Fabio Lambertini, responsabile mercato per il sud Europa e impegnato in questi giorni proprio con il lancio commerciale di MC20. "Siamo molto soddisfati della reazione del mercato a questo modello, la prima e unica nel mercato per le sue caratteristiche e la sua fruibilità - ha detto ad ANSA sottolineando che le consegne in Italia arrivano a 8 mesi e che in Gran Bretagna è stata già venduta tutta la produzione 2021 - e questo ci è confermato anche dalla percentuale di donne che l'acquista, più alta rispetto ad altre supersportive".
    L'offensiva in questo segmento di nicchia, molto importante dal punto di vista dell'immagine e della redditività, sarà rafforzata nel 2022 con il debutto della MC 20 Aperta e con le molte attività in programma, come la partecipazione al Festival of Speed di Goodwood assieme alla Ghibili Trofeo". Maserati MC 20, dunque, viaggia a tutta velocità non solo in pista e su strada, ma anche nelle linee di montaggio a Modena. "La produzione è volutamente limitata a 6 unità al giorno, anche perché vogliamo che il prodotto abbia quei contenuti di artigianalità perfettamente integrata con l'high tech che sono propri di Maserati - ha detto Lambertini - come si conviene ad un modello che fa bene al brand. MC20 riporta il Tridente nel segmento delle supersportive ad altissime prestazioni, senza tradire il Dna Maserati che prevede sempre un confort da vera Gran Turismo".
    Confermando che a luglio la gamma Levante si arricchirà della versione Hybrid ("una versione ideale anche per le flotte e come company car) Lambertini ha anticipato ad ANSA che "entro la fine dell'anno verrà svelato anche Grecale - ha detto - e si tratterà di un lancio statico, perché la presentazione avverrà il prossimo anno". Il nuovo suv di Maserati verrà costruito a Cassino, accanto alle Alfa Romeo Stelvio e Giulia, probabilmente utilizzando - il dubitativo è d'obbligo - una versione evoluta della piattaforma Giorgio dei due modelli del Biscione.
    Inutile cercare di ottenere da Lambertini, o da Maserati, dettagli tecnici su questo modello, di cui stanno circolando diversi prototipi con mascheratura optical. Secondo fonti di stampa la gamma motori potrebbe ricalcare in parte, fatte le dovute personalizzazioni del Tridente, quella di Stelvio partendo da un turbo da 2 litri con 280 Cv per arrivare al V6 biturbo 2.9 da 510 Cv, senza escludere paio di versioni mild-hybrid o plug-in hybrid. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X