Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Koelliker importa Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister

Koelliker importa Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister

Motori
Koelliker importa Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister
© ANSA

Koelliker, lo storico gruppo che dal 1936 importa e distribuisce selezionati brand di automobili e che è ricordato per aver fatto conoscere ed apprezzare in Italia marchi come Hyundai, Kia e Seat, lancia il progetto di 'generazione di nuova mobilità denominato KGen.
 

Lo fa non solo avviando l'importazione e la distribuzione (anche avvalendosi della sua modernissima struttura di logistica a Livorno) i cinque i marchi automobilistici hi-tech Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister - tutti specializzati in modelli elettrici, ma anche con un programma a trecentosessanta gradi che si avvale della partnership con Enel X, Microsoft e Santander Consumer Bank - rispettivamente per le tecnologie di ricarica dei veicoli elettrici, la trasformazione digitale e le soluzioni di finanziamento - per affiancare gli utenti in questa decisiva fase della transizione energetica e soddisfare ogni esigenza di mobilità privata, di lavoro e di fornitura alle flotte.
    "Con KGen andiamo oltre i vecchi paradigmi del mercato automotive e rispondiamo alle nuove esigenze di una mobilità che sta cambiando, mettendo la nostra expertise a servizio di clienti alla ricerca di un'ampia ma selezionata proposta di modelli nativi elettrici - afferma Luca Ronconi, amministratore delegato di Koelliker - prodotti che incarnano la nostra filosofia di esploratori dell'innovazione e advisor dei clienti.
    In un settore estremamente complesso come quello elettrico, crediamo che il cliente abbia oggi più che mai la necessità di essere supportato da un interlocutore capace di accompagnarlo nella sua customer journey". A sua volta Gianmaria Riccardi, head of global sales Enel X - ha ribadito che "accelerare il processo di passaggio dalla mobilità tradizionale a quella elettrica è uno dei pilastri della strategia di business globale di Enel X e l'accordo con Koelliker è un ulteriore tassello importante in questa direzione. Collaboreremo offrendo il nostro know-how e soluzioni avanzate per la ricarica dei veicoli elettrici ai marchi automotive del Gruppo Koelliker e lavoreremo in sinergia per studiare offerte che invoglino i costruttori dei mercati esteri a portare il loro business in Europa". L'obiettivo di KGen è quello di offrire ai clienti una gamma di servizi e prodotti all'avanguardia e su misura, contribuendo alla creazione di un hub unico ed esclusivo di soluzioni di mobilità elettrica complete e integrate. "Santander Consumer, prima Banca di credito al consumo in Europa, è Partner storico del Gruppo Koelliker sia per il finanziamento della rete dealer sia per il finanziamento dei clienti finali" - ha detto Alberto Merchiori, amministratore delegato e direttore generale di Santander Consumer Bank. "Con la creazione del marchio KGen, Koelliker si presenta come protagonista nella distribuzione di brand elettrici e Santander, rafforzando il suo grande impegno per la sostenibilità e la diffusione di una mobilità a basso impatto, si conferma al fianco di Koelliker anche in questo nuovo passo per sostenere questa crescita".
    Una peculiarità di KGen risiede nella formula del 'go to market' all'insegna della strategia omnichannel. Koelliker accelera così sul percorso di digitalizzazione per dare l'opportunità al cliente di vivere un'esperienza di acquisto del veicolo elettrico semplice e senza interruzione, nella modalità preferita. In modo tradizionale, digitale o ibrido. Questo recandosi di persona in concessionaria, iniziando sul web per concludere in salone, oppure optando per un acquisto completamente online, che include anche il test drive e la consegna a domicilio.
    "In Microsoft, mettiamo a disposizione le nostre piattaforme tecnologiche per supportare le imprese ad abbracciare nuovi business digitali che, partendo dai dati, possano aiutarle a costruire nuove opportunità, migliorare le relazioni con i clienti e contribuire a una crescita sostenibile - dichiara Giacomo Frizzarin, direttore della divisione small, medium and corporate di Microsoft Italia - Koelliker è una realtà del nostro Paese che sta innovando il proprio modello di business tradizionale in chiave green e siamo orgogliosi di accompagnarla in questo percorso. Con le piattaforme Dynamics365 e Azure, il Gruppo avrà la possibilità di gestire completamente il proprio ambizioso piano di sviluppo, integrando nuove linee di business e aprendo nuovi canali commerciali. L'utilizzo efficace dei dati sarà, inoltre, una leva straordinaria per poter offrire nuove soluzioni e servizi ai clienti, favorendo nuovi scenari di mobilità sostenibile". 
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X