Domenica, 09 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Designer francese Robert Opron scomparso all'età di 89 anni

Designer francese Robert Opron scomparso all'età di 89 anni

 Il celebre designer automobilistico francese Robert Opron è scomparso all'età di 89 anni, ad Antony, nel dipartimento Hauts-de-Seine, per le conseguenze del coronavirus. Aveva lasciato l'attività nel 2000 ma continuava ad essere una delle personalità di spicco nella cultura dell'architettura dei motori in Europa.
    Nato ad Amiens nel 1932, aveva trascorso un lungo periodo in Algeria, Mali e Costa d'Avorio, e solo all'età di vent'anni era rientrato in Francia per studiare belle arti e architettura.
    Dopo una esperienza nell'industria aeronautica nel 1957 era entrato nella Simca (Société Industrielle de Mécanique et de Carrosserie Automobile) fondata dall'italiano Enrico Teodoro Pigozzi realizzando tra l'altro l'avveniristico prototipo Fulgur. Esposta al Salone di Ginevra del 1958 ma anche agli Autoshow di New York e Chicago questa auto - si legge negli articoli dell'epoca "mostrava come sarebbero state le auto nel 2000, spinte da combustibile atomico, a comando vocale, guidate da radar e capaci di utilizzare ad oltre 150 km/h soltanto due ruote col corpo vettura stabilizzato da giroscopi". Nel 1962 Opron passò alla Citroen, dove crebbe professionalmente a fianco del 'genio' varesino Flaminio Bertoni, padre stilistico della Traction Avant, della 2CV e della DS. In quella fase della sua carriera Opron fece tesoro dell'importanza dell'aerodinamica, lavorando in particolare sulla parte anteriore delle auto e sulle soluzioni dei fari anteriori 'carenati' nel disegno stesso del frontale. Tra i suoi lavori il restyling della DS, che per l'anno-modello 1968 beneficiò dei fari carenati orientabili, la Citroen SM, sportiva di lusso con motore Maserati, la Citroen GS e la CX, cioè la berlina destinata a sostituire la DS. In un video di Car Design Archives disponibie su YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=uWXPIUe3hco&t=116s) descrive la creazione della CX nel 1974.
    Al momento della fusione di Citroen con la Peugeot Opron si separò dalla Casa del Double Chevron, passando al centro stile della Renault. Uno dei suoi primi significativi lavori fu il restyling della Alpine-Renault A310 e negli anni a seguire realizzò le carrozzerie della Renault 9, della Renault Fuego e della Renault 25. Uno dei suoi lavori più importanti per la Losanga - oltre alla concept car Vesta II che evidenziava la sua grande attenzione ai temi dell'aerodinamica - è stato il completamento della iconica Renault Espace, che era stata inizialmente disegnata da Antonis Volanis presso la Matra come un prodotto destinato a Peugeot. 
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X