Venerdì, 05 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Delorean DMC-12, ritorno al futuro in chiave elettrica

Delorean DMC-12, ritorno al futuro in chiave elettrica

Motori
Delorean DMC-12, ritorno al futuro in chiave elettrica
© ANSA

Un salto in dietro nel tempo per Delorean, che però guarda al futuro. Nonostante l'assenza di un veicolo prodotto negli ultimi quarant'anni, lo storico nome della casa automobilistico è ancora attivo, riportato sulla scena negli anni Novanta da Stephen Wynne, negli Stati Uniti, dopo aver acquistato i marchi e il rimanente magazzini della Delorean delle origini, nata in Irlanda del Nord.

Da allora, Wynne ha cercato più volte di riportare in scena l'iconico modello DMC-12, un caposaldo della cultura estetica automobilistica degli anni Ottanta e che, all'epoca, si distingueva per un design sorprendente, ambizioni incredibilmente alte, affiancati però una vasta gamma di problemi tra affidabilità, prestazioni e qualità. La Low Volume Vehicle Manufacturing ha permesso aveva permesso a Wynne di programmare un ritorno in produzione della DMC-12, con bassi volumi e con alcuni dei progetti originali, tra i quali il modello da 130 CV e un motore da 2,85 litri V6 sotto il cofano.

Nel 2015, la società ha annunciato però il rinvio di tutto il programma. "Con le EV che diventano sempre più popolari - hanno fatto sapere ora da Delorean - abbiamo preso in considerazione la possibilità di passare ad un'energia completamente elettrica per il futuro. Mentre una Cobra elettrica o Morgan possono essere un po' estreme per il loro mercato potenziale, abbiamo già visto che un EV Delorean potrebbe non essere una cattiva idea". 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X