Mercoledì, 02 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Hypersuv by Giugiaro come boa a Venice Hospitality Challenge

Hypersuv by Giugiaro come boa a Venice Hospitality Challenge

 Un hypersuv elettrico verde sgargiante disegnato da Giugiaro protagonista della VII edizione della Venice Hospitality Challenge. Il prototipo di vettura GFG Style Vision 2030, un suv 4x4 full electric disegnato da Fabrizio e Giorgetto Giugiaro, è stato posizionato davanti alle rive di San Marco, con la funzione di boa a segnalare il percorso della regata che ha visto il successo di 'Portopiccolo' di Claudio Demartis nella categoria maxi 'overall'.

La vettura, un hypersuv 4x4 full electric, avrebbe dovuto debuttare in occasione dello scorso Salone Internazionale dell'auto di Ginevra (poi annullato per la pandemia) dopo essere passata da Ryad, in Arabia Saudita. L'hypersuv ad alte prestazioni e impatto zero è stato battezzato 2030 e nel novembre 2019 è stato esposto da GFG Style al Riyadh Motor Show alla presenza delle massime autorità locali che hanno apprezzato la scelta 'radicale', cioè l'abbandono della motorizzazione termica a favore di quella elettrica. Rifinito in un esclusivo verde specchiato che, combinato con il nero del carbonio, ricorda i colori della bandiera saudita, l'hyper-suv 2030 dispone di un sistema di trazione elettrica All Terrain 4WD, può raggiungere la velocità (autolimitata) di 200 km/h su ogni tipo di terreno, sabbia compresa e offre un'autonomia di 365 km.  

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X