Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Renault, tre ibridi in gamma: arriva anche Dacia elettrica

Renault, tre ibridi in gamma: arriva anche Dacia elettrica

La strada della mobilità del futuro per Renault è legata all'elettrificazione della gamma. Dopo Clio E-Tech Hybrid, nuovo Captur e nuova Mégane Sporter E-Tech Plug-in Hybrid, Renault estende la sua gamma ibrida con l'arrivo di tre nuovi veicoli dotati di questa inedita tecnologia in arrivo sul mercato dal prossimo anno. L'introduzione della micro-ibridazione 12V su Arkana e nuovo Captur completa l'offerta di motorizzazione proponendo così tutti i livelli di elettrificazione possibili per rispondere a tutte le esigenze, pur rimanendo accessibile. Sviluppata e brevettata dall'ingegneria Renault, la tecnologia E-Tech Hybrid associa due motori elettrici, un'innovativa trasmissione con innesto a denti e un motore termico. Con E-Tech Plug-in Hybrid, la batteria offre una maggiore capacità che consente di accrescere ancora di più la guida elettrica nella vita quotidiana. La tecnologia ibrida di Renault permette di circolare fino all'80% del tempo in modalità elettrica in città riducendo i consumi fino al 40% con la motorizzazione E-Tech Hybrid; percorrere fino a 65 km in modalità full electric fino a 135 km/h. In particolare il suv coupè Renault Arkana propone una postazione di guida high-tech e una abitabilità per ospitare anche le famiglie e grandi volumi di carico. Questo veicolo propone un'offerta ibrida con la motorizzazione E-Tech Hybrid 140 cv e la batteria da 1,2kWh (230 V). L'offerta è completata da una soluzione di micro-ibridazione 12V per le motorizzazioni 1.3 TCe 140 e 160.La nuova mptprizzazione E-Tech Hybrid è proposta anche su Captur (completando la gamma composta già dalla E-Tech Plug-In Hybrid). La motorizzazione E-Tech Hybrid offre un'ottima reattività grazie alla batteria da 1,2 kWh e alla potenza combinata di 140 cv. In fase di utilizzo, il cliente potrà approfittare del massimo piacere di guida e registrare consumi ridotti senza aver bisogno di ricaricare. Nei motori benzina 1.3 TCe viene introdotta anche una soluzione di micro-ibridazione 12V che offre a nuovo Captur la gamma elettrificata più completa del segmento. Il plug in approda anche su Megane berlina: con questa tecnologia, l'auto eroga 160 cv, dispone di una batteria con una capacità di 9,8 kWh (400V) e di un'autonomia che consente di circolare in modalitàfull electricper 50 chilometri in ciclo misto (WLTP) e fino a 65 chilometri in ciclo urbano (WLTP City). Novità anche in casa Dacia con l'arrivo del suo primo modello al 100% elettrico.

Dacia Spring Electric è una rivoluzione: questa citycar elettrica rende la mobilità elettrica ancora più accessibile.

Con il suo look rivoluzionario da suv, è dotata di abitabilità record, motorizzazione elettrica semplice ed affidabile ed autonomia rassicurante. La sua linea incisiva è dotata di elementi provenienti dal mondo dei suv con passaruota ampliati, barre da tetto, sottoscocca anteriore rafforzato, ski posteriori e maggiore altezza libera dal suolo(150 mm a vettura vuota). Con le spalle larghe e il cofano bombato, Spring Electric evoca una sensazione di robustezza. La sua struttura rassicurante fa presagire una grande abitabilità interna eppure Spring Electric è una vera citycar: nonostante le apparenze, ha dimensioni contenute (3,73 m di lunghezza, 1,62 m di larghezza esclusi i retrovisori e 1,51 m di altezza). La motorizzazione al 100% elettrica da 33 kW (equivalente a 44 cavalli) è associata ad una batteria da 26,8 kWh.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X