Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Great Wall Motor ad Auto China con suv Dagou nato nei social

Great Wall Motor ad Auto China con suv Dagou nato nei social

Motori
Great Wall Motor ad Auto China con suv Dagou nato nei social
© ANSA

Più importante gruppo automobilistico privato in Cina, con 2,47 milioni di unità prodotte nel 2019, Great Wall Motor Company Limited (GMW) ha avviato una serie di importanti aggiornamenti della strategia, inclusi cultura aziendale, prodotti, tecnologia e marketing. Lo conferma con una massiccia presenza di tutti i suoi brand - oltre ad Haval anche Ora, Wey e Poer - ad Auto China 2020, dove GWM ha svelato una moderna gamma di city car, berline, suv e pickup che si arricchisce di nuove tecnologie all'avanguardia, tra cui la piattaforma modulare Lemon.

''Quest'anno è il punto di svolta per Haval per inaugurare una nuova era - ha dichiarato Wen Fei, direttore generale dell'azienda del Gruppo GWM - dato che Haval passa da essere il marchio di suv professionali numero uno al mondo, con la fiducia di 6 milioni di utenti, a guardare ai consumatori globali. Haval H6 che è stato in testa per 87 volte nelle vendite mensili tra tutti i concorrenti nel segmento suv in Cina - ha ribadito Fei - è arrivato alla terza generazione poche settimane fa, mostrando lo stato dell'arte della tecnologia a questi nuovi consumatori e l'inedito Dagou, offre una nuova opportunità di scelta per la categoria degli utenti più giovani. La terza generazione di Haval H6 - si legge nella nota - offre un'esperienza di guida intelligente di alto livello con aggiornamenti in termini di design, connettività, potenza, sicurezza e confort. Ha guadagnato popolarità immediata sin dal lancio con un volume delle vendite che ha superato le 20.000 unità in meno di un mese. Il suv Dagou, a sua volta, è basato sul concetto di co-creazione e 'sviluppo collaborativo con l'utente' secondo un principio che diversi anni fa era stato lanciato con un progetto realizzato in Cina da un giovane Luca De Meo, allora responsabile del marketing della Volkswagen. Grazie a questa strategia basata essenzialmente sui social, il suv compatto Dagou è diventato famoso ancor prima del suo lancio, ed è stato definito, nella sua forma, nel nome, nella configurazione e perfino nei colori attraverso il voto online degli utenti. GWM precisa che l'intero ciclo di vita di Haval Dagou sarà ''co-creato dagli utenti'' sia per ciò che riguarda le evoluzioni nella personalizzazione sia nelle caratteristiche tecniche.

Inedito anche il pickup elettrico Poer EV che dimostra la visione di GWM del futuro in questo settore. Dotato di tecnologia all'avanguardia, Poer EV propone il primo ponte di trasmissione elettronico integrato coassiale al mondo. Con una autonomia di 405 km e 200 Cv di potenza con 300 Nm di coppia, è il pickup EV con le migliori prestazioni tra quelli venduti in Cina. GWM ha precisato che il nome Poer - ispirato al carattere cinese Pao e alla parola Power - sarà utilizzato anche nei mercati internazionali, dove questo veicolo potente non solo meccanicamente ma anche 'praticamente', sarà apprezzato anche per la capacità di operare in fuoristrada e per la connettività intelligente, così da rendere la guida sempre piacevole e sicura anche in condizioni estreme.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X