Mercoledì, 01 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Anfia: Bernoni e Sonzini coordinatori della sezione Motosport

Anfia: Bernoni e Sonzini coordinatori della sezione Motosport

Andrea Bernoni, in rappresentanza di OZ, e Marina Sonzini, in rappresentanza di Sassa Roll-Bar, sono stati nominati coordinatori della Sezione Motorsport di Anfia. Quest'ultima, nata nel 2016, si è progressivamente ampliata fino a comprendere 18 aziende fra le principali realtà operanti nella filiera italiana del motorsport, seconda in Europa, in ordine di importanza, dopo quella inglese.

"Ritengo sia estremamente importante dare alle aziende italiane, sia di grandi dimensioni che PMI, che hanno voglia di crescere - ha dichiarato Andrea Bernoni - occasioni per aumentare la propria visibilità internazionale e strumenti per diventare più competitive a livello globale. Lavorare insieme alle imprese del settore ed espandere ulteriormente il network degli associati ci consentirà di avere maggior forza per salvaguardare e dare ulteriore risalto alle tante tradizioni ed eccellenze italiane in ambito racing".

Da parte sia Marina Sonzini ha affermato che "nel contesto di un'industria automotive sempre più globalizzata, sono convinta che la strategia vincente, per le nostre imprese, sia fare sistema, nella cornice istituzionale di un'associazione che vanta più di 100 anni di storia e con l'obiettivo di affrontare più facilmente i problemi dell'evoluzione del comparto e, al contempo, sfruttare meglio le nuove opportunità. Il nostro lavoro si concentrerà, in primis, sull'ampliamento del network degli associati, in modo da raggiungere una massa critica e accrescere il nostro potere di rappresentanza. Le nostre energie saranno dedicate anche a migliorare le attività e i flussi di comunicazione, nonché la circolazione delle informazioni relative a questo specifico settore, specialmente nelle aree tematiche in cui risultano più problematici i rapporti con enti e istituzioni di riferimento. Grande importanza - ha aggiunto - verrà riservata anche alle iniziative volte a favorire i processi di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese del nostro comparto, tradizionalmente caratterizzate da competenze specializzate che meritano di essere valorizzate sui mercati esteri".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X