Venerdì, 21 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Free Now, trend positivo nel 2019: in Italia 3 mln di corse

Free Now, trend positivo nel 2019: in Italia 3 mln di corse

Motori
Free Now, trend positivo nel 2019: in Italia 3 mln di corse
© ANSA

Free Now, la società che si occupa del ride mailing nata lo scorso febbraio da una joint venture tra BMW e Daimler, chiude il 2019 confermando un trend in crescita. In particolare, le corse a bordo dei diversi servizi offerti dal gruppo Free Now hanno quasi raggiunto quota 300 milioni, con un aumento del 120% rispetto allo scorso anno. Risultati da record, che hanno generato un GMV (Gross Merchandise Volume) globale, uno dei dati finanziari più rilevanti del settore, pari a 2 miliardi di euro.

Trend positivo anche in Italia (ex mytaxi) dove, oltre ad aver effettuato, lo scorso luglio, il rebrand che l'ha portata a cambiare marchio da mytaxi a Free Now, la società è riuscita anche a raggiungere nuovi record in aree strategiche per l'azienda, con buone performance a livello locale. Nel 2019 nel Bel Paese, infatti, sono state effettuate oltre 3 milioni di corse, con un aumento del 41% rispetto allo scorso anno. I passeggeri sono aumentati del 40% in confronto al 2018 e sono state lanciate tre nuove città al Sud: Palermo, Catania e Cagliari, dove l'afflusso turistico, sia nazionale che internazionale, è molto alto. Numeri importanti, che si riflettono in un aumento del 40% del GMV italiano (Gross Merchandise Volume).

L'internazionalità del servizio, presente in oltre 100 città di 10 Paesi in Europa, è uno dei fattori di successo che lo rende apprezzato da chi viaggia per svago o per lavoro. Nel 2019 il Paese più visitato dai passeggeri italiani che usano il servizio all'estero è stato il Regno Unito, dove sono state effettuate 140.000 corse.

Free Now consente, infatti, di utilizzare il proprio account in tutte le location in cui è presente e di eliminare le barriere linguistiche, permettendo di chiamare un taxi direttamente nella lingua impostata sul proprio telefono. Si è, inoltre, registrato un aumento del 51% nel numero degli utenti che utilizza l'offerta business, a dimostrazione di come il servizio sia apprezzato anche dalle aziende, grazie a caratteristiche come il pagamento via app e l'invio in tempo reale della ricevuta tramite e-mail, che consente di tenere traccia dei costi di viaggio senza rischio di perdere le ricevute cartacee.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X