Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Si finge la sorella gemella perché senza patente, multata

Motori
Si finge la sorella gemella perché senza patente, multata
© ANSA

Si finge la sorella gemella perché non ha mai preso la patente ma la polizia stradale la sorprende alla guida di una Yamaha, le sequestra la moto e la multa di 5mila euro. È successo ieri pomeriggio a Rimini quando una pattuglia della stradale ha fermato la donna alla guida della moto.
   

In un primo momento la motociclista ha detto di non avere con sé né patente né carta d'identità, dando il nome della sorella gemella. I poliziotti però, dopo aver incrociato alcuni dati, hanno spiegato alla centaura i rischi di false dichiarazioni. La donna si è quindi decisa a dire la verità: la patente non l'aveva mai presa, al contrario della sorella gemella.   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X