Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Dalla Magirus la prima autopompa dei pompieri a gas

Motori
© ANSA

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Arriva dalla Magirus, brand del gruppo CNH Industrial, il primo veicolo dei pompieri alimentato a metano. Realizzato partendo dalla base meccanica del nuovo Iveco Eurocargo, questa rivoluzionaria autopompa è l'ultima aggiunta alla serie "Innovative Drive Line" del marchio, che propone l'applicazione della tecnologia di propulsione alternativa alla gamma Magirus di veicoli antincendio, all'interno di una strategia che ha dato i suoi primi frutti nel 2018 con la produzione della prima autopompa Magirus completamente elettrica a zero emissioni.

Presentata a Ulm, in Germania, la prima autopompa antincendio con motore alimentato a gas è già in produzione e offre una soluzione pratica e green ai vigili del fuoco e alle autorità locali di tutto il mondo, grazie alle notevoli riduzioni delle emissioni di NOx e di CO2 rispetto allo stesso mezzo a benzina o a gasolio. Costruita sul telaio dell'Eurocargo "Natural Power" 4x2, dispone di un serbatoio di carburante della capacità di 420 litri di metano che assicura al veicolo un'autonomia fino a 300 chilometri o un funzionamento della pompa fino a quattro ore. Questa nuova proposta Magirus, sottolineano dalla CNH Industrial, "rientra nel solco di una lunga tradizione di sviluppo e produzione di veicoli a gas naturale legata ai marchi del gruppo. Dalla pionieristica tecnologia del gas naturale circa 20 anni fa, FPT Industrial ha prodotto oltre 50.000 motori a gas naturale, funzionanti sia con gas naturale compresso (GNC) sia con gas naturale liquefatto (GNL). Ci sono circa 28.000 veicoli alimentati a gas naturale dei marchi di camion e autobus di CNH Industrial Iveco e Iveco Bus oggi sulla strada, rendendoli in questo i leader europei assoluti".(ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X