Lunedì, 14 Ottobre 2019

Triumph, debutta nuova Street Triple RS MY20

Motori
Triumph, debutta nuova Street Triple RS MY20
© ANSA

La Street Triple RS MY20 compie un passo in avanti in termini di prestazioni grazie ad un aggiornamento del motore sviluppato insieme al team Moto2 di Triumph Motorcycles. Uno stile tutto nuovo e un design più aggressivo si intrecciano con le rinomate doti di maneggevolezza, facilità di guida e prestazioni del suo motore tre cilindri rendendola "The ultimate performance Street".

La nuova Street Triple RS MY20 è stata riprogettata per alzare ancora il livello e candidarsi, ancora una volta, come punto di riferimento del suo segmento grazie ad un notevole aumento delle prestazioni, una personalità molto più sportiva e tecnologia di ultima generazione.

Questa moto è equipaggiata dal nuovo motore tre cilindri da 765cc, ora Euro5, sviluppato insieme al team Moto2 di Triumph.

Il risultato è un aumento significativo della coppia, superiore del 9% ai medi regimi, che raggiunge un picco di 79 Nm a 9.350 giri/min. Il nuovo collettore di scarico migliora la curva di coppia per un'erogazione entusiasmante e pronta fin dai bassi regimi lungo tutto l'arco di erogazione.

La potenza è aumentata del 9% ai medi regimi, raggiungendo il picco di 123 CV a 11.750 giri/min, assicurando a chi salirà in sella alla nuova Street Triple RS un'esperienza di guida più che coinvolgente. Gli aggiornamenti del motore includono un nuovo albero a camme ottimizzato per maggiori prestazioni ai medi e componenti quali albero motore, frizione e contralbero di bilanciamento lavorati da macchine ad alta precisione: il risultato è una riduzione dell'inerzia e della massa del motore.

L'acceleratore è più reattivo, a seguito di una riduzione dell'inerzia rotazionale del 7%. È stato introdotto anche un nuovo silenziatore che permette ai flussi di scorrere più liberamente grazie al sistema a doppio catalizzatore che riduce le emissioni. Il cambio della nuova Street Triple RS ha i rapporti di prima e seconda marcia accorciati, che assicurano un'accelerazione decisa e cambi di marcia fluidi e precisi. E' stata inoltre effettuata una lavorazione di precisione che ha consentito la rimozione degli ingranaggi di recupero dei giochi, riducendo la massa e aggiungendo ulteriore qualità alla realizzazione di questo motore. Il restyling delle sue linee rende la nuova Street Triple RS decisamente più sportiva e riconoscibile. I fari, a LED e con tecnologia DRL, sono stati ridisegnati con una forma più decisa e distintiva: si presentano più bianchi e luminosi a favore di un netto miglioramento della visibilità.

Le sovrastrutture sono più spigolose, sportive e pulite. Il nuovo cupolino e le prese d'aria sono pronunciate e caricate verso l'anteriore.

Alcuni elementi sono stati migliorati, come i nuovi specchietti dal look più contemporaneo e la piastra manubrio anch'essa con logoTriumph. Nulla è lasciato al caso: emerge un'armonia cromatica fra alcuni elementi, come i supporti pedana e il poggiapiedi passeggero, oppure il paratacco in metallo satinato coordinato alla colorazione del silenziatore. La nuova Street Triple RS presenta evoluzioni tecnologiche di ultima generazione. La strumentazione TFT guadagna funzionalità avanzate come il sistema di connettività MyTriumph già installato e pronto per essere utilizzato con il modulo Bluetooth opzionale. Questa miglioria consente l'interazione con GoPro, la navigazione turn-by-turn e la gestione delle telefonate e della musica direttamente tramite lo schermo TFT e il joystick multifunzione. La strumentazione presenta nuovi layout grafici, quattro stili e quattro colori diversi.

L'angolazione dello schermo TFT può essere regolata per una visibilità ottimale per ogni pilota ed in ogni condizione di luce.

Il Triumph Shift Assist di ultima generazione, cambio rapido in inserimento e scalata, è stato aggiunto di serie sulla nuova Street Triple RS, rendendo la guida molto più efficace, soprattutto in pista. Questa novità consente cambi di marcia fluidi e precisi senza chiudere il gas, riducendo al minimo la fatica del pilota. Le cinque modalità di guidaRoad, Rain, Sport, Track e Rider(personalizzabile) sono state ottimizzate per raggiungere livelli più alti di prestazioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X