Venerdì, 18 Ottobre 2019

Volvo, nuovo sistema infotainment con servizi Google per XC40

Motori
Volvo, nuovo sistema infotainment con servizi Google per XC40
© ANSA

Volvo Cars ridisegna integralmente il sistema di infotainment per la Volvo XC40 a trazione esclusivamente elettrica, che sarà svelata il prossimo 16 ottobre. Basato su Android, il nuovo sistema offre ai clienti un maggior livello di personalizzazione, più intuitività e nuove tecnologie e servizi Google integrati.

Volvo Car Group è la prima azienda che si unisce a Google per la realizzazione di un sistema di infotainment integrato basato sulla piattaforma Android e dotato di Google Assistant, Google Maps e Google Play Store. Il rapporto di collaborazione fra le due società è stato avviato già da qualche anno.

Il nuovo sistema è integrato con Android Automotive OS, la piattaforma Android open source di Google, per garantire l'aggiornamento in tempo reale di servizi quali Google Maps e Google Assistant e delle app specifiche per automobili create dalla comunità di sviluppatori globale.

La XC40 elettrica è la prima Volvo in grado di ricevere aggiornamenti del software e del sistema operativo in modalità OTA (over the air), il che pone Volvo Cars all'avanguardia nel settore per quanto riguarda i servizi automobilistici in connettività. L'idea alla base della XC40 con trazione elettrica è quella di una vettura che continuerà a evolversi e a migliorare nel tempo, invece di essere già al culmine dello sviluppo all'uscita dalla catena di montaggio. Uno dei maggiori vantaggi di Android Automotive OS è che si tratta di un sistema operativo Android - dunque conosciuto da milioni di sviluppatori - specificamente adattato alla gestione di questa automobile. La tecnologia e i servizi creati dagli sviluppatori di Google e di Volvo Cars sono integrati nella vettura, mentre le app supplementari per musica e media ottimizzate e adattate per l'uso in auto saranno disponibili attraverso il Play Store di Google.

Google Assistant consente ai clienti di utilizzare comandi vocali per le funzioni di bordo contribuendo a ridurre il livello di distrazione del conducente. Google Assistant permette inoltre di interagire con i dispositivi per la smart home dalla propria Volvo.

Saranno incluse anche le funzionalità classiche di Volvo On Call, ad esempio il pre-riscaldamento dell'abitacolo nelle giornate invernali, la segnalazione della posizione della vettura parcheggiata in un grande parcheggio, l'apertura e la chiusura a distanza delle portiere e il car sharing tramite chiave digitale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X