Venerdì, 19 Luglio 2019

Tre one-off Ferrari Special Projects a Goodwood

Grande attesa per l'imminente svolgimento del Goodwood Festival of Speed (FoS), la storica manifestazione dedicata all'eccellenza nel mondo dei motori che si svolgerà dal 4 al 7 luglio nell'omonima tenuta in Inghilterra. Tra le reginette dell'evento - al debutto in pubblico - ci saranno anche due realizzazioni di Ferrari Special Project, il settore della Casa di Maranello che si occupa di modelli one-off commissionati dai clienti. Si tratta della Ferrari P80/C e della Ferrari SP3JC, che saranno esposte a Goodwood a fianco della Ferrari Monza SP2, mai vista prima in Gran Bretagna. Tanto la P80/C quanto la SP3JC potranno essere ammirate anche nella loro poderosa dinamicità in quanto parteciperanno alla Supercar Race sulla famosa salita di Goodwood. Basata su una Ferrari 488 GT3, modello scelto per il passo più lungo di 50 mm rispetto alla 488 GTB, la P80/C ha comportato un tempo di sviluppo più lungo di qualsiasi Ferrari realizzata fino ad oggi. La speciale SP3JC è invece basata sul telaio e sulla meccanica di una Ferrari F12tdf ed è la massima espressione dell'automobilismo open-air, richiamandosi alle epiche spider con motore V12 della Ferrari degli Anni '50 e '60.

Per rendere omaggio al leggendario Michael Schumacher arriverà a Goodwood anche una serie di monoposto Ferrari di Formula Uno, tutte utilizzate dal mai dimenticato campione tedesco. Tra le Ferrari di produzione, saranno presenti per la gioia degli appassionati del Cavallino, oltre alla FXX-K Evo, la Portofino, la 488 Pista, la 812 Superfast e la GTC4 Lusso. Esposta al FoS anche una 488 Challenge car, identica a quella utilizzata nella nuova serie Ferrari Challenge UK. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X