Giovedì, 27 Giugno 2019

Mercedes GLB, a fine anno arriva il suv compatto della Stella

Ottavo membro della famiglia delle compatte della Stella, suv versatile e spazioso, ideale per le famiglie - fino a sette posti a bordo - ma anche per dedicarsi agli hobby nel tempo libero. GLB si presenta con un frontale verticale dove campeggia il logo della Stella, fari incisivi dal carattere offroad e sbalzi corti, davanti e dietro. Grazie a una gamma di motori a quattro cilindri, sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, il sistema di Infotainment MBUX e la gestione comfort dei programmi Energizer, GLB eredita e porta ad un livello superiore tutti i punti di forza dell'attuale generazione di compatte della Stella. Realizzata nello stabilimento di Aguascalientes (Messico) e, per il mercato cinese, nella sede produttiva di Pechino, GLB arriverà a fine anno. Con un passo di 2.829 millimetri, maggiore di dieci centimetri rispetto alla nuova Classe B, GLB offre inediti volumi di abitabilità. Lo spazio per la testa sulla prima fila di sedili misura 1.035 millimetri ed è il migliore del segmento, mentre i 967 millimetri di spazio effettivo per le gambe nel vano posteriore della versione cinque posti sono particolarmente comodi.

Il vano bagagli offre lo spazio di carico di una station wagon, con un volume compre-so tra 560 e 1.755 litri (valori riferiti alla versione cinque posti). A richiesta, la seconda fila di sedili scorre in senso longitudinale, mentre l'inclinazione degli schienali è regolabile già di serie su più posizioni. Si ottengono così fino a 179litri di capacità in più. Con GLB la gamma delle compatte si arricchisce di un ottavo modello: Classe A, Classe A Sedan e Classe A Sedan versione lunga (solo per il mercato cinese), Classe B, CLA Coupé, CLA Shooting Brake e GLA sono già sul mercato. Nel 2018, oltre 609.000 Clienti in tutto il mondo hanno acquistato un modello compatto. Dal lancio della prima Classe A nel 1997, Mercedes-Benz ha consegnato oltre 6,5 milioni di vetture di questo segmento sul mercato internazionale.

A bordo oltre alla tecnologia ereditata dagli altri modelli della Stella, primo fra tutti l'assistente vocale MBUX che consente di interagire con la vettura senza alcuna distrazione, anche i sistemi di assistenza alla guida mentre la trazione integrale è abbinata al Dynamic Select con la possibilità di scegliere tra i programmi eco/comfort, sport e offorad. Per gli amanti del fuoristrada è possibile scegliere il pacchetto tecnico offroad che comprende un programma di marcia aggiuntivo, che adegua l'erogazione di potenza del motore e la regolazione ABS alle condizioni di guida nel fuoristrada leggero. Il programma si attiva con l'interruttore Dynamic Select.

Anche nuova GLB attinge alla squadra di motori a quattro cilindri, benzina e diesel, completamente rinnovata per la nuova edizione delle serie compatte. Il due litri M 260 di GLB 250 4Matic (consumo di carburante combinato7,4-7,2 l/100 km, emissioni di CO2combinate 169-165 g/km) ha un basamento in alluminio pressofuso con canne dei cilindri in ghisa grigia, che si allargano nella parte inferiore secondo il principio Conicshape. Questo metodo di lavorazione minimizza l'attrito dei pistoni e riduce il consumo. Nella testata cilindri a quattro valvole in alluminio il comando variabile delle valvole Camtronic permette di ottenere una regolazione della corsa delle valvole di aspirazione su due livelli. Il due litri diesel (OM 654q) di GLB 200 d/GLB 220 d con cambio a doppia frizione 8G-DCT (consumo di carburante combinato 5,0-4,9l/100 km, emissioni di CO2combinate 133-129 g/km)dispone di un sistema di post-trattamento dei gas di scarico ancora più evoluto, grazie al quale soddisfa già adesso i requisiti RDE fase 2 (Real Driving Emissions), obbligatori dal prossimo 2020, e può vantare la certificazione a norma Euro 6d. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X