Lunedì, 11 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Grazie a Jeep e Ram, Gruppo FCA chiude 2018 in Usa con +9%

Motori
Grazie a Jeep e Ram, Gruppo FCA chiude 2018 in Usa con +9%
© ANSA

Il Gruppo FCA esce vincitore dalla sfida commerciale del 2018 negli Stati Uniti, chiudendo l'anno al quarto posto nel mercato con 2.235.204 immatricolazioni alle spalle di GM, Ford e Toyota - ma unica delle Big Three di Detroit a registrare un incremento, ben il 9%. General Motors, che resta prima negli Stati Uniti con 2.954.037 unità consegnate lo scorso anno, è infatti in calo dell'1,6% mentre la perdita di Ford (2.497.318 immatricolazioni) è ancora più evidente, - 3,5%. Toyota, assieme alla divisone Lexus, nel 2018 è calata complessivamente dello 0,8%. Le 'armi' che hanno permesso a Fiat Chrysler di ottenere questo successo si chiamano Jeep, Ram e - per quanto numericamente poco rilevante - anche Alfa Romeo. La marca icona dell'off-road ha venduto nel 2018 in Usa 973.227 veicoli (+17%) con Wrangler in testa (+26%) e Cherokee che è il fenomeno dell'anno avendo aumentato del 41% le sue immatricolazioni. Bene anche i pick-up di Ram (+7%) che hanno realizzato la stessa crescita del brand (+7%). Alfa ha venduto nel 2018 12.043 Stelvio, (+ 343%) e 11.519 Giulia, + 29%. Nella classifica complessiva di quel mercato, alle spalle di GM, Ford, Toyota e FCA, si piazzano Honda - anch'essa in calo del 2,2% - e Nissan che, assieme a Infiniti, ha perso il 6,2% delle vendite. Nella Top Ten Usa seguono Subaru (+5%), Hyundai (-1%), Kia (stabile) e Volkswagen, in rialzo del 4,2%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X