Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Opel alza il velo su Grandland X, sarà anche ibrida plug-in

Opel alza il velo su Grandland X, sarà anche ibrida plug-in

Motori
Opel alza il velo su Grandland X, sarà anche ibrida plug-in
© ANSA

ROMA - 'Il futuro appartiene a tutti'. Con questo slogan Opel, che si è recentemente unita al gruppo Psa, sbarca a Francoforte, in occasione del salone dell'auto con una serie di novità mostrate al pubblico in anteprima mondiale. A partire dal Grandland X, il 'suvvone' dinamico e spazioso della casa che vanta uno spirito avventuriero con tanta tecnologia di bordo ed un design interno e degli esterni elegante e raffinato.

Tra i dispositivi che equipaggiano questo modello, il fratello maggiore di Crossland X (già sul mercato), l'automatic cruise control attivo con rilevamento pedoni e la frenata automatica di emergenza nonché il sistema di prevenzione dei colpi di sonno. Lungo 4,48 metri, Grandland X dispone tra le altre cose dei sistemi Intellilink compatibili con Android Auto e Apple CarPlay il servizio Opel OnStar. ''Sarà la prima auto del gruppo ad essere equipaggiata con la tecnologia ibrida plug in'' ha detto Micheal Lohscheller, ceo di Opel. Questo suv, in vendita in Italia a partire da 26.000 euro, andrà ad affiancare la più piccola Crossland X che, dal lancio ad oggi ha raccolto già ''55mila ordini''. Accanto al Grandland X della casa di Russelsheim, spazio a Francoforte anche per la Insignia GSi, la sportiva estrema con il telaio FlexiRide e il motore biturbo diesel 2.0 litri da 210 cv. Altra première mondiale è quella della Insignia Country Tourer, anche questa disponibile con il biturbo diesel da 2.0 litri. Vettura tuttofare risulta pratica grazie all'apertura del portellone posteriore con un sensore e alle barre portatutto di serie e ai moderni sistemi di assistenza alla guida. La distanza dal terreno aumentata di 20 millimetri permette di affrontare le condizioni di terreno più difficili senza alcun problema. Al salone inoltre è possibile di vedere da vicino la prima Insignia con allestimento Opel Exclusive. Annunciato a Ginevra, ora il programma di personalizzazione diventa realtà permettendo ai clienti di scegliere ogni minimo dettaglio della loro auto. A partire dai colori, con una gamma composta da 15 tonalità, fino ad arrivare agli esclusivi pacchetti come l'High Gloss Black Pack . Debutto a Francoforte anche per la Astra ecoM a metano: questa vettura è equipaggiata con un motore turbo 1.4 litri a metano da 110 cv ed è ottimizzato per essere utilizzato con gas naturale. Saranno, infine, presenti in anteprima allo IAA anche i furgoni passeggeri Vivaro Tourer e Vivaro Life. Tra le chicche di questi mezzi, sicuramente la funzione easy entry che consente di far ruotare la seconda fila di sedili e la tecnologia di bordo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X