Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori La gamma italiana di DS ora è anche Connected Chic

La gamma italiana di DS ora è anche Connected Chic

Motori
© ANSA

ROMA - La DS, marchio di lusso del gruppo PSA, introduce sul mercato italiano il nuovo allestimento Connected Chic, dedicato a un pubblico che mostra particolare attenzione per la connessione a Internet anche quando si trova al volante. Al debutto su DS3, DS4 e DS5, il nuovo livello che si posiziona tra So Chic e Sport Chic, offre infatti di serie il modulo GPS integrato e la tecnologia MirrorScreen che permette di replicare nello schermo da 7'' posizionato sulla plancia del veicolo le principali informazioni contenute nel proprio smartphone. Il sistema di infotainment di bordo può, inoltre, funzionare con varie app gratuite o a pagamento. Tra queste sono segnalate Sygic, un navigatore basato sulle mappe TomTom, il servizio di webradio Miroamer, le informazioni su traffico e Autovelox di iCoyote, la webradio Aupeo e, soprattutto, MyDS App che collega la vettura ''all'universo DS per accedere ai servizi Only You''.

Grazie ad Apple CarPlay, i possessori di iPhone 5 e modelli successivi possono chiamare, navigare online, ascoltare la musica ed accedere ai messaggi in maniera intuitiva, attivando all'occorrenza l'assistente vocale Siri, semplicemente sfiorando il comando dedicato sulla sinistra del volante o pronunciandone il nome. Da segnalare che sulle DS 4 e DS 5 è disponibile anche Android Auto, che permette l'utilizzo di comandi vocali e un'integrazione ottimale fra l'infotainment di bordo e i cellulari funzionanti con il sistema operativo Android 5.0.

Nel dettaglio della DS Connect Box, questa prevede un modulo GPS e una scheda telefonica SIM: consente di beneficiare gratuitamente e per l'intera durata d'utilizzo della vettura della chiamata di assistenza e della chiamata d'emergenza localizzata, semplicemente premendo il tasto SOS, oppure di richiedere assistenza tecnica tramite il tasto DS. Garantisce poi la manutenzione del veicolo da remoto e segnala l'opportunità di un eventuale controllo tecnico. Oltre alla dotazione di connettività, la gamma DS Connected Chic propone interessanti equipaggiamenti aggiuntivi rispetto al livello So Chic. Per la DS3 sono previsti il tetto in colore nero lucido, i fendinebbia a LED, le luci posteriori 3D a Led.

Cinque le proposte: PureTech 82 S&S a 18.900 euro, PureTech 110 S&S a 20.500 euro, PureTech 110 S&S EAT6 a 22.000 euro, BlueHDi 75 a 20.900 euro e BlueHDi 100 S&S a 22.650 euro.

La DS 4 Connected Chic (da 24.500 euro) aggiunge al livello inferiore gli interni in pelle Claudia e tessuto Dinamica e due sfiziosi pack. Il 'City' comprende sensori di parcheggio posteriori con visualizzazione su schermo, retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, illuminazione della soglia d'accesso a LED; il Business Connect DAB comprende radio digitale DAB e vetri posteriori oscurati. Infine la DS5 Connected Chic (da 35.550 euro), aggiunge i cerchi in lega 18'' Adelaide (non disponibili per la turbodiesel da 120 Cv) e i pack Vision e Business Connect DAB. Il primo offre i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il secondo comprende DS Connect NAV, telecamera di retromarcia e radio digitale DAB.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X