Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Si chiama Symbioz la proposta Renault per la mobilità futura

Si chiama Symbioz la proposta Renault per la mobilità futura

Motori
Si chiama Symbioz la proposta Renault per la mobilità futura
© ANSA

ROMA - Marca da sempre 'creativa' e proiettata verso il futuro, Renault concretizza nella concept Symbioz, che verrà presentata il 12 settembre al Salone di Francoforte, la sua visione per la mobilità del prossimo decennio. Esposta a fianco della sportivissima Mégane RS di nuova generazione, l'altro debutto alla IAA 2017, Symbioz - che dalle prime immagini svelate in un video teaser sembra avere dimensioni analoghe proprio alla berlina di segmento C della Losanga - potrebbe anticipare un modello 100% elettrico di dimensioni superiori a Zoe, unica EV attualmente presente nella gamma Renault. Battezzata Symbioz per richiamare alle 'origini' (dal greco symbiosis, che significa vivere insieme) dei temi sociali e con l'aggiunta della lettera Z che rimanda al mondo delle vetture elettriche, questa berlina evidenzia nei dettagli visibili una grande cura aerodinamica e punta - afferma l'Azienda - a rispondere alle nuove richieste della clientela dei prossimi anni, un mondo di attuali nativi digitali che dal 2021 in poi diventeranno neo-acquirenti (o neo-utilizzatori) di automobili anche condivise e anche a guida autonoma. Renault non ha diffuso alcuna informazione sulle caratteristiche tecniche della Symbioz ma è più che giustificato immaginare che nel modello di serie che deriverà da questa concept verrà utilizzato lo stato dell'arte dell'high tech dell'Alleanza Renault Nissan, all'avanguardia nella mobilità elettrica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X