Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Più comodità e sicurezza con Citroen Advanced Comfort

Più comodità e sicurezza con Citroen Advanced Comfort

ROMA - La guida autonoma permetterà di aumentare la sicurezza degli spostamenti su gomma e contribuirà in maniera notevole a renderli più piacevoli. Ne sono convinti alla Casa del Double Chevron che, proprio con questo obiettivo, hanno lanciato il programma Citroen Advanced Comfort. In proposito, Linda Jackson, direttrice del Marchio transalpino, chiarisce: ''Si apre una nuova era, proponendo un approccio globale e moderno al comfort.

Al centro del programma c'è lo studio di funzioni di assistenza alla guida intuitive, per migliorare il benessere e la sicurezza del conducente nella sua quotidianità. Rappresentano un primo passo concreto verso il veicolo autonomo, preannunciato con il prototipo Grand C4 Picasso AVA, dalla comodità apprezzata da tutti quelli che l'hanno provato''.

Sospensioni e insonorizzazione, sedili, luminosità, abitabilità, facilità d'uso e serenità dello spirito sono i punti cardini analizzati dal progetto che si propone di migliorare il comfort fisico e mentale di chi viaggia in auto.

Quattro le leve su cui agire: ''proteggere gli occupanti dai disturbi esterni - spiegano dalla Francia - perché a bordo di una Citroen si sentano come in un bozzolo. Rendere facile la vita a bordo con volumi generosi, pratici vani d'alloggiamento e un allestimento intelligente. Garantire la tranquillità mentale che si ottiene organizzando le informazioni, per mostrare solo quelle realmente utili al conducente e creando un ambiente interno calmo e rilassante. Facilitare l'uso dell'auto e dei suoi equipaggiamenti con una tecnologia intuitiva, funzioni di assistenza utili nella vita di tutti i giorni e un fil rouge digitale tra gli occupanti e la vettura''. In particolare, le funzioni di aiuto alla guida sono parte integrante di questo ultimo punto. Nella gamma, da C1 a SpaceTourer, ne sono già disponibili numerose che permettono già oggi di guidare in modo sicuro e sereno. Tra queste, da citare l'Active Safety Brake e il Park Assist. Il primo è un regolatore di velocità adattativo con funzione stop, sistema attivo di sorveglianza dell'angolo morto, funzioni di avviso attivo di superamento involontario della linea di carreggiata e riconoscimento dei segnali di limitazione della velocità. Un complesso di funzioni che rende più serena la guida, anche nei momenti più stressanti come gli ingorghi o i lunghi trasferimenti autostradali.

Altro scaccia stress è il Park Assist che può essere abbinato al sistema Vision 360: grazie all'abbinamento di queste due tecnologie, parcheggiare diventa facile anche dopo una pesante giornata di lavoro, quando la stanchezza annebbia i riflessi e rende tutto più complicato e snervante. ''Il conducente - sottolineano dalla Citroen - può così affidarsi al suo veicolo per uscire dalle situazioni più stressanti, in totale tranquillità''.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X