Lunedì, 24 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori Yamaha aggiorna lo sport scooter X-Max 400

Yamaha aggiorna lo sport scooter X-Max 400

ROMA - Novità in arrivo per lo sport scooter Yamaha X-Max 400: il model year 2018 presenta modifiche di stile e di meccanica. Il due ruote di Iwata promette, inoltre, miglioramenti nella maneggevolezza e nelle sensazioni di guida.

La linea del ''400'' è caratterizzata dal doppio proiettore anteriore, ripreso dal ''300'', presentato nell'ottobre 2016: i fari sono a LED sia all'anteriore sia al posteriore e sono dotati di luci diurne. Il motivo a boomerang sui fianchetti rimane un elemento tipico della famiglia ''Max''. Differente rispetto al passato è il design dei cerchi in alluminio. La nuova doppia sella presenta un piccolo schienale per il guidatore che punta ad accrescere il comfort. I coprisella in due colori e i particolari come la doppia cucitura a vista, evidenziano una certa cura per i dettagli. Spicca la strumentazione hi-tech dall'impostazione inedita: è composta da due classici quadranti analogici con fondo nero e numeri bianchi per tachimetro e contagiri, ed è integrata da un piccolo schermo LCD. Non manca la presa a 12 V, per alimentare vari dispositivi da sistemare nei due vani anteriori o nell'ampio sottosella che può ospitare due caschi integrali.

Dotato di sistema ''smart key'' per l'accensione tenendo le chiavi in tasca, il Max 400 è equipaggiato con un motore di 400 cc di tipo monocilindrico DOHC a 4 tempi, tecnologicamente evoluto, raffreddato a liquido e omologato Euro 4. Alleggerito di 5 chili rispetto al modello precedente, lo sport scooter nipponico ora pesa in ordine di marcia 210 kg.

Grazie anche all'adozione di una nuova forcella telescopica offre, garantiscono in Yamaha, una maggiore agilità e un comfort di livello superiore. Per quello che riguarda la sicurezza da segnalare che il modello 2018 prevede di serie il Traction Control System (TCS), utile per evitare slittamenti della ruota posteriore su fondi bagnati o sul pavé. Il sistema frenante dispone di sistema ABS di antibloccaggio e monta all'anteriore un doppio disco da 267 mm e al posteriore un disco da 267 mm.

Disponibile da agosto nei concessionari al prezzo di 6.690 euro, sarà ordinabile nei colori blu Phantom, grigio Sonic Grey e grigio Blazing.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X