Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori All'asta l'Audi Cabriolet utilizzata da Lady Diana

All'asta l'Audi Cabriolet utilizzata da Lady Diana

ROMA - Sabato prossimo un 'pezzo' della storia di Lady Diana, l'Audi Cabriolet utilizzata dopo il 1994, verrà messa all'asta dallo specialista britannico Coys, con una stima compresa fra 35 e 40mila sterline, cioè fra 50 e 57mila euro. La mai dimenticata principessa del Galles, aveva più volte guadagnato le prima pagine dei tabloid anche per la la sua passione per le auto tedesche e, in particolare, per l'Audi Cabriolet che aveva avuto modo di conoscere provando quella posseduta dalla moglie del visconte di Linley, Serena.

Così nel 1994, un momento della sua travagliata vita in cui si erano fatte più rare le occasioni 'ufficiali' - avendo annunciato la sua separazione dal principe Carlo - Lady Diana aveva potuto scegliere di utilizzare un'Audi Cabriolet con numero di telaio WAUZZZ8GZRA008 e targata L541 GJD che le era stata offerta in comodato d'uso dalla Dovercourt Audi di St Johns Wood. In effetti Lady Diana, negli anni, ha utilizzato anche altre due Audi Cabriolet, una dello stesso colore blu e un'altra verniciata in verde metallizzato.

L'esemplare offerto dallo specialista Coys all'asta che si terrà sabato 15 luglio a Blenheim Palace, nell'Oxfordshire, è appunto quello del 1994 targato L541 GJD che, ritornato nelle mani della Dovercourt Audi era stato venduto nel 2004 all'attuale proprietario e utilizzato come auto di famiglia fino al 2009, per poi essere 'parcheggiata' in un magazzino, una 'storia' che rafforza il valore collezionistico e che potrebbe dunque far salire il prezzo di assegnazione oltre la stima massima fatta da Coys.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X