Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Motori

Home Motori ZF si allea con e.GO Mobile AG per minibus a guida autonoma

ZF si allea con e.GO Mobile AG per minibus a guida autonoma

ROMA - Per promuovere la diffusione dei sistemi destinati alla mobilità elettrica autonoma - e rendere così il traffico nelle aree metropolitane più pulito, sicuro ed efficiente - ZF ha previsto la creazione di una joint venture con la società e.GO Mobile AG tramite la propria consociata Zukunft Ventures. Denominata e.GO Moove e basata ad Aquisgrana in Germania, la nuova società si occuperà dello sviluppo, la produzione e la vendita di navette autonome per il trasporto di persone e merci di cui è già stato realizzato un primo prototipo. ''Gli e-shuttle autonomi interconnessi sono estremamente flessibili - ha commentato Stefan Sommer, Ceo di ZF Friedrichshafen AG - e rivestiranno un ruolo fondamentale nelle aree urbane e metropolitane del futuro, perché sono un mezzo di trasporto sicuro, comodo, efficiente ed ecocompatibile. Questi veicoli rappresentano un importante passo verso il raggiungimento del nostro obiettivo Vision Zero''. ZF metterà a disposizione della joint venture e.GO Moove anche le tecnologie per la gestione dei dati provenienti dai sistemi ADAS (advanced driver assistance system), dal telaio e dalla sensoristica. La centralina scalabile con potenza di calcolo estrema, ZF ProAl, avrà un ruolo di primissimo piano come sistema veicolo integrato aggiornabile via cloud. Per funzionare, la centralina si basa su algoritmi di intelligenza artificiali per le applicazioni veicolo- infrastruttura, ed è in grado di apprendere. Può comunicare con altri veicoli e con l'ambiente circostante e, grazie all'intelligenza di sciame (swarm intelligence) rendere le flotte ancora più sicure ed efficienti. Su questo fronte ZF, e.Go Mobile AG e Nvidia stanno unendo le proprie forze per sviluppare e testare funzionalità di guida autonoma per la navetta e.GO. ''I veicoli di nuova concezione come lo sono le navette elettriche per persone e merci - ha detto Gunther Schuh, fondatore e AD di e.Go Mobile AG - devono essere sviluppati in maniera estremamente iterativa, minimizzando al contempo i costi di produzione. La collaborazione con un partner solido come ZF ci consente di offrire in breve tempo alle municipalità e ai conducenti nuove soluzioni sperimentali di mobilità che sono anche omologabili, e questo perché combiniamo il dinamismo tipico delle start-up con l'esperienza di ZF in materia di industrializzazione e accesso al mercato''. 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X