Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Life Style

Home Life Style Omaggio a Mugler da Syn di Alessandro De Benedetti

Omaggio a Mugler da Syn di Alessandro De Benedetti

(ANSA) - ROMA, 06 SET - Omaggio a Thierry Mugler con Syn, la collezione che sancisce il ritorno alle origini di Alessandro De Benedetti, comprensiva di 31 modelli realizzati in demi couture, dunque con lavorazioni semi sartoriali. Fluidi e metafisici, gli abiti di Alessandro De Benedetti, sono realizzati in chiffon e crepe di seta dal lavaggio enzimatico "in cesto" oppure in voile di seta e cotone-organza, tagliati in sbieco e drappeggiati a seconda della caduta del tessuto sul manichino in colori lisergici come giallo lime, mandarancio, lavanda e rouge noir. I capi hanno maniche e colli staccabili, in color block o stampati second l'occasione d'uso. La collezione emana un glamour impalpabile dalle venature retrò, tipiche del marchio e ispirato dalle muse del designer che ne hanno forgiato il gusto e la personalità sin dalla sua adolescenza: la sensualità glaciale di Siouxsie Sioux, la grinta eccentrica di Nina Hagen e la sognante eleganza di Kate Bush.
    "Ho lavorato a questo progetto - afferma lo stilista - come m'insegnò Thierry Mugler, all'inizio della mia carriera, quando da lui carpii il segreto che divenne il fulcro della mia ricerca estetica: è la caduta del tessuto a definire una creatività inaspettata, insieme ai pochi preziosissimi spilli che ne bloccano la forma".
    Elisa Gaito, fondatrice dello showroom milanese che distribuisce marchi prestigiosi del made in Italy e stilisti emergenti ad un circuito di oltre 1.000 buyers distribuisce Syn.
    Il nuovo progetto vede già le opzioni in esclusiva per importanti mall arabi tra cui compaiono nomi del calibro di Bianca Boutique del Qatar, Boutique 51 Cairo e Green Bird Ryad e la probabile apertura di un corner all'interno dello shopping center Fakri a Tripoli. Anche la Germania è un mercato di riferimento in cui il brand punta allo sviluppo commerciale grazie all'accordo di rappresentanza con l'agenzia "Meier & Rybinski", che ha già posizionato il brand in 15 boutique high level tra cui Tempel di Amburgo, Isabel Santoro Düsseldorf, Helen Nasir Monaco. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X