Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Life Style

Home Life Style Lavazza e il tennis, rinnovata partnership con Roland-Garros

Lavazza e il tennis, rinnovata partnership con Roland-Garros

Lavazza torna a Parigi e rinnova fino al 2025 la partnership con il Roland-Garros, il celebre Open di Francia tra i tornei di tennis più prestigiosi al mondo. Il gruppo, torinese tra i leader mondiali della torrefazione e caffè ufficiale del Roland-Garros dal 2015, ribadisce così l’impegno nel mondo dello sport e del tennis rinnovando la collaborazione con il torneo parigino per altri tre anni. La Francia è un Paese strategico per Lavazza, in quanto rappresenta il suo secondo mercato dopo quello nazionale e proprio qui ha aperto la sua prima filiale estera 40 anni fa. E' stato questo il primo passo di un percorso di internazionalizzazione che oggi vede il gruppo attivo in tutti i segmenti di business, presente in 140 mercati con 9 stabilimenti produttivi in 6 Paesi e oltre 4.000 collaboratori in tutto il mondo.

“L’investimento nel mondo dello sport è un’occasione di sviluppo strategico per il Gruppo Lavazza”, ha detto il vicepresidente Giuseppe Lavazza rivolgendosi alla stampa a Parigi. “La partecipazione a Roland Garros per 7 anni consecutivi risponde alla nostra strategia di internazionalizzazione e consolida la nostra presenza in quello che è per noi uno dei mercati più importanti, offrendo a tutti gli appassionati del tennis l’esperienza autentica del caffè italiano in tutte le sue forme. Siamo lieti di rinnovare la partnership con questo torneo, alleato di lunga data con il quale condividiamo un obiettivo comune: trasformare questo evento di fama internazionale in un’esperienza unica per gli spettatori". "Gli eccellenti risultati del 2021 non sono solo un traguardo significativo per il nostro gruppo, ma anche il trampolino di lancio per affrontare un anno estremamente complesso e impegnativo", ha continuato dinanzi ai numerosi giornalisti francesi ed internazionali presenti, aggiungendo che "tra i nostri vari mercati la Francia occupa un posto di assoluto rilievo.

La complementarità dei nostri canali distributivi e la scelta strategica di avere due marchi forti, Lavazza e Carte Noire, ci ha permesso di affermarci come gruppo vincente e di essere leader nei due segmenti del consumo fuori casa e del retail". Quest'anno, il gruppo fiore all'occhiello del Made in Italy torna al Roland-Garros con 70 punti vendita, 300 macchine e 20 baristi qualificati per gli spettatori del torneo. Inoltre, 2 fan corner a Parigi – situati presso il Publicis Drugstore sugli Champs Elysées e il chiosco Roland-Garros all’Opéra – propongono in vendita alcuni prodotti Lavazza appositamente realizzati per il torneo. Definendo il caffè uno strumento di "pace" e "convivialità", Giuseppe Lavazza ha ricordato di aver sospeso tutte le attività del gruppo in Russia dopo lo scoppio della guerra in Ucraina. Sospese, "per causa di forza maggiore"; anche le attività in Ucraina a cui l'azienda ha cercato di venire in soccorso aiutando la popolazione presente sul posto nonché i rifugiati giunti in Italia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X