Giovedì, 05 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Life Style

Home Life Style Cannes, da Moretti a Penn annata straordinaria post pandemia

Cannes, da Moretti a Penn annata straordinaria post pandemia

Life Style
© ANSA

E' una edizione 'straordinaria' del festival di Cannes, quella della "post pandemia", in programma dal 6 a 17 luglio. Così l'ha definita il delegato generale Thierry Fremaux a Parigi presentando, dopo l'introduzione del presidente Pierre Lescure, una selezione monstre, con titoli da tutto il mondo e un solo italiano ossia Tre Piani di Nanni Moretti, in competizione per la Palma d'oro assegnata da una giuria presieduta da Spike Lee.
    "Abbiamo ricevuto un numero record di film, 2300, ma non è solo quantità ma anche qualità - ha sottolineato Fremaux - molti registi hanno aspettato il nostro ritorno, dimostrandoci grande lealtà. Abbiamo scelto quasi tutti i film del 2020 per ringraziarli ma anche tanti nuovi titoli. La buona notizia è che il cinema non è morto", ha detto.
    Ci sarà una nuova sezione, Cannes Premiere oltre al Fuori Concorso, Un certain regard, Special Screenings, Midnight Screening.
    Titoli attesi, tanti francesi, delusione sull'Italia con un solo titolo (anche se mancano ancora Semaine de la Critique e Quinzaine des Realisateurs, sezioni che saranno annunciate successivamente) e sorprese. "Nella selezione ci sono film fatti con computer portatili, film dove si vedono le mascherine di questa pandemic era e tematiche forti".
    Su Moretti, Fremaux ha scherzato "ha avuto pazienza". Tre piani è l'adattamento del romanzo dello scrittore israeliano Eshkol Nevo (Neri Pozzi). Nel cast Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher, Adriano Giannini, Elena Lietti, Alessandro Sperduti, Denise Tantucci, Nanni Moretti, Anna Bonaiuto, Stefano Dionisi. Prodotto da Sacher Film e Fandango con Rai Cinema, e Le Pacte, uscirà il 23 settembre in Italia da 01 Distribution.
    Tra i titoli in gara l'apertura Annette di Leos Carax e poi Benedetta di Paul Verhoeven, The French Dispatch di Wes Anderson, A Hero di Asghar Farhadi, Paris, 13th District di Jacques Audiard, Flag Day di Sean Penn. Nel fuori concorso Stillwater di Tom McCarthy e The Velvet Underground di Todd Haynes. In special screenings Jane by Charlotte di Charlotte Gainsbourg sulla madre Jane Birkin, il nuovo documentario di Oliver Stone su JFK. Nella nuova sezione Cannes Premiere Cow di Andrea Arnold e Hold Me Tight di Mathieu Almaric. (ANSA).
   

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X