Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Life Style

Home Life Style Venezia: debutta il Virtuale e sceglie temi forti

Venezia: debutta il Virtuale e sceglie temi forti

 Proprio come gli arcani maggiori dei Tarocchi, saranno 22 le opere in concorso al Venice Virtual Reality, prima competizione assoluta di film in Realtà Virtuale (Vr) che si svolgerà durante alcuni giorni (31 agosto - 5 settembre) della 74/a Mostra Internazionale d'arte Cinematografica di Venezia (30 agosto - 9 settembre). Ma se si vedono poi le proposte di questi lavori a prevalere sono i temi forti, per nulla virtuali. Su tutti i problemi dell'ambiente in un mondo che si sta sempre più liquefacendo, ma si parla anche di violenza alle donne in Sud Corea da parte dei soldati Usa, di Olocausto e c'è anche una Gomorra 'ponte' tra le serie.

Il tutto si svolgerà in un luogo naturalmente 'virtuale' come l'isola del Lazzaretto Vecchio, il primo della storia, vicinissimo al Lido ed esteso per circa due ettari e mezzo. Sul tema ambiente ben tre opere: MELITA di Nicolas Alcalà; GREENLAND MELTING di De La Pena, Upin, Cort, Raney Aronson-Rath e ARDEN'S WAKE EXPANDED di Eugene Yk Chung.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X