Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Life Style

Home Life Style Pitti Uomo al via, tra rilassati dandy di Riviera e fiori

Pitti Uomo al via, tra rilassati dandy di Riviera e fiori

FIRENZE - Dal marinaio bretone con le sue maglie filate artigianalmente, al fair play di Humphrey Bogart in Casablanca con il trench rivisitato dal marchio Paltò passando per la cerata da pescatore di Allegri: il viaggio del nuovo dandy di Pitti Uomo ha inizio su coste frastagliate dai colori freddi e sbiancati e approda ai climi miti della Riviera o tropicali(Pasini) tra colori e fiori, che poi è il tema-guida di Pitti Uomo 92. E' un universo di lifestyle sportivo e snob, proiettato al piacere di vivere nella natura con immediatezza senza perdere il contatto con il mondo globale pensando all'ambiente. E senza perdere tempo: la nuova giacca si lava in lavatrice e non ha bisogno di essere stirata (Traiano Milano) e i pantaloni disegnati da Fabrizio Giugiaro per PT Pantaloni Torino si asciugano in dieci minuti. Il risultato è uno stile rilassato definito da dettagli che rendono ogni pezzo speciale. Poi Hanro punta al comfort con giacche e camicie caftano e Massimo Rebecchi mette i bermuda con la giacca.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X