Domenica, 23 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Europa

Home Europa Dal Belgio a Firenze al panel dei cittadini, tutelare la democrazia

Dal Belgio a Firenze al panel dei cittadini, tutelare la democrazia

Primo piano
CoFoE 3
© ANSA

FIREZE "E' importante tutelare la democrazia: vivo a Bruxelles che è una città multiculturale, e sento molto vicino a me il tema delle migrazioni e delle discriminazioni". Lo ha affermato Sanae Chaga, 32enne studentessa di ingegneria civile alla Vrije Universiteit di Bruxelles, che fa parte dei 200 cittadini europei riuniti in questi giorni all'Istituto universitario europeo di Fiesole per il secondo panel della Conferenza sul Futuro dell'Europa, ospitato in questi giorni dall'Istituto universitario europeo di Fiesole, dedicato ai temi della democrazia, dello stato di diritto, dei valori e dell'identità europea.

"Ero davvero felice - ha spiegato la studentessa belga - quando mi hanno detto che avrei potuto partecipare e confrontarmi con persone da tutta l'Ue: attualmente non sappiamo molto di ciò che accade in Polonia ed Ungheria, e poter conversare con alcuni di loro è stato davvero molto interessante".

Chaga ha espresso l'auspicio che, con l'iniziativa della Conferenza, "si possano impostare alcune soluzioni a problemi europei e anche vedere una evoluzione sul piano del lavoro. Nel nostro gruppo di discussione abbiamo parlato di democrazia, diritti umani ed educazione dei giovani sulla Ue, per renderli consapevoli che avranno un futuro e sempre più possibilità grazie all'Unione europea".

 

GUARDA LA VIDEO INTERVISTA

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X