Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Ue, ok a nuovi poteri autorità supervisione finanziaria

News
Ue, ok a nuovi poteri autorità supervisione finanziaria
© ANSA

 BRUXELLES - Via libera del Consiglio Ue alla riforma delle autorità Ue di supervisione (Esas), ovvero quella bancaria (Eba), quella delle assicurazioni e pensioni (EIOPA), dei mercati (ESMA) e dei rischi sistemici (ESRB). Con le nuove norme l'Eba acquista anche poteri in materia di controllo anti-riciclaggio. Le autorità di supervisione furono create nel 2011 in seguito alla crisi finanziaria per assicurare che i mercati finanziari europei fossero ben regolati, forti e stabili, e vigilano sull'applicazione dell'insieme di regole finanziarie che da allora la Ue si è data (single rulebook).

La Commissione Ue aveva proposto di riformarle a settembre 2017 per avvicinarsi al progetto di creare un'unica autorità di supervisione del mercato dei capitali. "La riforma rivede compiti, poteri, governance e funding delle autorità per adattarle al diverso contesto in cui operano", scrive il Consiglio Ue. Il testo della riforma sarà approvato formalmente dal Parlamento Ue il 18 dicembre e verrà pubblicato in Gazzetta ufficiale entro la fine dell'anno.

© Riproduzione riservata

Con il contributo del Parlamento europeo
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X