Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Indimenticabile "Sic", 5 anni fa a Sepang moriva Marco Simoncelli - Foto

ROMA. Sono passati cinque anni dal terribile incidente che costò la vita a Marco Simoncelli, sulla pista di Sepang durante il MotoGp della Malesia. Era il 23 ottobre del 2011 quando, il "Sic", come era soprannominato dai tifosi, morì dopo una scivolata che, invece di portarlo fuori dalla pista, lo trascinò sotto le ruote di Colin Edwards e di Valentino Rossi che lo travolsero.

Nel corso del secondo giro il pilota ha perso il controllo della sua Honda alla curva numero 11 e, nel tentativo di rimanere in sella, ha tagliato trasversalmente la pista, venendo investito dai due piloti. L'impatto fu talmente violento da sfilargli il casco. Sic è morto a soli 24 anni in seguito ai traumi riportati alla testa, al collo e al torace. I funerali sono stati celebrati il 27 ottobre 2011 nella chiesa parrocchiale di Coriano, la sua città, e successivamente il suo corpo è stato cremato.

La sua scomparsa ha avuto grossa risonanza nell'ambiente sportivo e non: la cerimonia funebre, trasmessa anche indiretta televisiva, ha visto la partecipazione di oltre 25 000 persone, mentre un minuto di raccoglimento in sua memoria è stato proclamato dal CONI per tutte le manifestazioni sportive, esempio seguito anche dalla Camera dei deputati e da varie istituzioni locali.

Il Milan, squadra di cui era tifoso, ha giocato con il lutto al braccio la partita di campionato giocata a Lecce poche ore dopo la scomparsa del pilota.

Il 30 maggio 2014 Simoncelli è stato inserito nella Hall of Fame del motociclismo, ricevendo il riconoscimento postumo di MotoGP Legend, mentre l'8 settembre 2016 è stato deciso il ritiro del suo numero di gara.

Dopo la sua morte tifosi e appassionati hanno portato avanti l'idea di intitolare la pista di Misano Adriatico alla memoria del pilota italiano, che  viveva a pochi chilometri di distanza. Il 2 novembre 2011 il consiglio di amministrazione di Santamonica S.p.A., proprietaria del tracciato, ha deciso di accogliere la richiesta e di associare il nome del circuito romagnolo a quello di Simoncelli. Il cambio di denominazione è stato ufficializzato il 9 giugno 2012, in occasione del Gran Premio di Superbike di San Marino.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X