Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Toni dice addio al calcio: da Palermo a Berlino, una carriera straordinaria - Foto

VERONA. Luca Toni, ex attaccante della Nazionale, campione del mondo nel 2006, bomber del Verona e capocannoniere in sere A nel 2014-15, annuncia il suo ritiro dal calcio. Toni, 39 anni e 22 di professionismo, ha detto: "penso che sia arrivato il momento di ritirarmi, è stata una decisione difficile e sofferta, ma credo sia giusto smettere".

Il centravanti, che ha indossato, fra le altre, le maglie di Brescia, Palermo, Fiorentina, Roma, Bayern Monaco, Juventus, Genoa e Verona,  ha aggiunto: "Sono state settimane sofferte, sarà un misto di gioia e tristezza, ma credo sia giusto chiudere la mia esperienza a Verona, e poi con il calcio, domenica con la Juve". "Questo - ha aggiunto - è stato l'anno più brutto della mia carriera; avrei lasciato dopo una grande delusione e quest'anno è stata un'annata che non è andata bene, forse non avrei lasciato se fossimo andati molto bene. Verona mi ha fatto provare grandi emozioni".

Il nome di Luca Toni è legato in maniera indissolubile a quello del Palermo. Il bomber mise a segno dei suoi due anni in Sicilia qualcosa come 50 gol (30 in B, 20 in A), contribuendo a rendere grande lo straordinario Palermo di Francesco Guidolin.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X