Mercoledì, 22 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Prime fasce a Miss Reginetta d'Italia, vincono Giada Altilio di Cefalù e Giada Stabile di Catania

Prime fasce a Miss Reginetta d'Italia, vincono Giada Altilio di Cefalù e Giada Stabile di Catania

Due ragazze siciliane vincono le prime fasce nazionali al concorso Miss Reginetta d’Italia 2021. Una è di Cefalù, Giada Altilio, l'altra di Catania, Giada Stabile. Due gemme che aprono nel migliore dei modi per l'Isola le finali in corso a Riccione nelle spiagge dell’Opèra Beach Club. Domani - sabato 4 settembre - l’incoronazione ufficiale della miss 2021. A tenere alta la tradizione delle miss della Sicilia dodici splendide ragazze: Chiara Siciliani, 19 anni, di San Filippo del Mela, Silvia Bombolino, 22 anni, di Palermo, la quindicenne Siria Pantaleo di Trapani, la diciassettenne Federica Finazzo di Palermo, Giulia Ciambra, 16 anni, pure di Palermo, Valeria Casamento, 19 anni, di Palermo, Adelia Fiorilla, 18 anni, di Ragusa, Lucrezia Polizzi, 22 anni, di Castellana Sicula, Consuelo Pace, diciannovenne di Marsala, Miriam Sangiorgi, 15 anni, di Palermo, e appunto Giada Altilio, 23 anni, di Cefalù, e Giada Stabile, 15 anni, di Catania. Le fasce permetteranno alle concorrenti l’accesso di diritto alle prime 32 miss tra le 64 finaliste.

Giada Altilio ha sbaragliato le concorrenti grazie ai numerosi like ricevuti nei social del concorso. Le altre quattro fasce sono andate a Rebecca Gaddi, 23 anni, di Como, Ana Lu Passerini, 17 anni, di Roma, Nicoletta Pentrelli, 20 anni, di Toritto (Bari), e Katrin Quaratino, 16 anni. di Altamura (Bari) . Il concorso è organizzato da Metaevent e diretto da Alessio Forgetta. «La rosa delle finaliste - spiega Forgetta - si compone di 64 ragazze di età compresa tra i 14 e 27 anni selezionate per mesi su oltre 500 aspiranti miss nelle principali località turistiche italiane. In questi giorni le miss sono impegnate in prove di make up, incontri personalizzati con psicologi e grafologi per verificare le attitudini e personalità, servizi fotografici, televisivi, interviste e prove di sfilate in preparazione della finalissima di sabato». Tra i giurati anche la psico-grafologa della tv Mirka Cesari, che in questi giorni ha analizzato le grafie di tutte le 64 miss per aiutarle a conoscere meglio le loro potenzialità e a superare insicurezze e paure tipiche dell’età. Attesa madrina Jo Squillo, in veste di conduttrice già da questa sera nella sfilata di moda dei grandi brand e nella finalissima di domani, sabato 4 settembre.

Una parata di star è attesa sul palcoscenico della finale nazionale. Nella lista Elisabetta Gregoraci, Gabriel Garko, Beppe Convertini, Moreno, Barbara Francesca Ovieni, il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi e i comici Bicio e Max Cavallari dei Fichi d’India. I grandi ospiti della serata voteranno per l’elezione finale di Miss Reginetta d’Italia 2021 insieme alla giuria di qualità del concorso. Sarà Elisa Crocchianti, romana di 21 anni, che ha vinto il titolo lo scorso anno, a consegnare l’ambita corona firmata Puntocuore alla miss 2021.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X