Giovedì, 05 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Dimagrita dopo la morte del marito, Celine Dion attacca chi la critica: "Lasciatemi stare"

Decisamente cambiata Celine Dion dopo la morte del suo uomo, Renè Angèlil avvenuta nel 2016.

La cantante è apparsa molto dimagrita e con abiti sempre più stravaganti. Tanto da scatenare critiche e commenti che l'artista non ha di certo gradito: "Vi sembro troppo magra? - ha seccamente replicato - Allora non fatemi foto".

"In fondo, io mi sento bene così. Se non vi piaccio, lasciatemi stare".

La perdita di peso è stata una sua precisa scelta, giustificata così: "Lo sto facendo per me".

"Voglio sentirmi forte, femminile e sexy".

"Nessuno deve preoccuparsi, chi non è d'accordo con me basta che non mi guardi e non mi faccia foto".

Renè, definito il più grande amore della sua vita, è morto per un tumore alla gola.

I due si erano incontrati per la prima volta quando lei aveva solo 12 anni, lui 38.

Nonostante la differenza d'età, quando la cantante ha compiuto 19 anni, ha iniziato a frequentarlo assiduamente, sposandosi dunque nel 1994.

"È stato il mio compagno di vita - aveva detto - e l’unico uomo che abbia mai baciato".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X