Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Foto Politica Coronavirus, Sicilia in zona arancione: regole per spostamenti, scuole e negozi

Coronavirus, Sicilia in zona arancione: regole per spostamenti, scuole e negozi

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha firmato un'ordinanza che prevede ulteriori misure restrittive oltre a quelle già incluse nella "zona arancione". In particolare: per chi arriva in Sicilià c'è l'obbligo della registrazione al sito www.siciliacoronavirus.it e l'obbligo di tampone; nei comuni spostamenti consentiti tranne dalle 22 alle 5 mentre fuori comune solo per motivi di lavoro, necessità e salute.

Gli istituti superiori e le università faranno didattica a distanza al 100% fino al 30 gennaio, mentre le scuole elementari e medie fino al 16 gennaio. Rimangono in presenza per i nidi e le scuole dell'infanzia.

Nei negozi dovrà essere esposto il cartello con gli ingressi massimi consentiti e si dovrà comunicare all'Asp il numero di clienti ospitabili. Si dovrà utilizzare il contapersone nei centri commerciali e si effettueranno tamponi volontari in modalità drive in a favore dei dipendenti. Ristoranti aperti solo per asporto dalle 5 alle 22.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X