Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

La moglie di Bublè parla per la prima volta di Noah: "Mio figlio è guarito"

LOS ANGELES. Ce l'ha fatta il piccolo Noah, guarito dal cancro a tre anni. Lui è il figlio di Michael Bublè e dell'attrice argentina, Luisana Lopilato.

Per la prima volta, la moglie del cantante ha parlato di questo periodo buio, che li ha portati ad allontanarsi dalle scene per diversi mesi.

Durante una conferenza stampa in Argentina, suo Paese di origine, la Lopilato ha parlato di come il figlio abbia sconfitto il tumore al fegato, dopo quattro mesi di chemioterapia.

"Grazie a Dio, mio figlio sta bene. Quando succedono queste cose, cambia la tua visione della vita. Ora apprezzo tutto molto di più”, ha detto.

"Ovviamente, Noah dovrà sottoporsi ad altri controlli, ma io e Michael siamo molto felici".

Luisana e Michael hanno anche un altro figlio, che ha compiuto un anno all'inizio di quest'anno.

"Siamo molto felici di poter dire che le cure per nostro figlio Noah stanno procedendo bene e i medici sono molto ottimisti circa il suo futuro. È coraggioso e il suo coraggio è un esempio per noi. Ringraziamo Dio per la forza che ha dato a tutti noi", aveva detto tempo fa Bublè.

"La nostra gratitudine verso i medici e gli infermieri che si stanno prendendo cura di lui non può essere espressa a parole. Vorremmo anche ringraziare le migliaia di persone che hanno inviato preghiere e auguri".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X