Mercoledì, 21 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Borse a forma di razzo e stivali come collant: la moda "spaziale" di Chanel

Borse a forma di razzo e stivali come collant: la moda "spaziale" di Chanel

PARIGI. Nello scenario della cupola di vetro del Grand Palais il marchio della doppia C ha ricreato lo scenario surreale di un paesaggio lunare sovrastato da un razzo bianco e nero realizzato in scala 1.1.

L'effetto futuristico di Chanel si legge nel glitter perlato che regna sovrano su tessuti, applicazioni e accessori.

I due colori classici, bianco e nero, dominano nella collezione ed hanno effetto stellare per il gioco combinato a fili luminosi, piume, perline, tulle e paillettes.

Le modelle indossano fasce che diventano delle corone per effetto degli elementi preziosi che le decorano. Le pettinature rimandano all'effetto anni 70 di una Barbarella reinterpretata in chiave futuristica esattamente come il DNA del marchio capitanato da Karl Lagerfeld che rimane sempre iconico, legato all'estro di Gabrielle Chanel, ma in continua, sorprendente e unica evoluzione.

I due accessori must have della Maison parigina, per la prossima collezione autunno-inverno 2017- 2018, saranno la borsa a forma di razzo e gli stivali cuissardes bicolore.

Applausi per le cappe spaziali, molto strutturate, alte sul collo.

Declinati in tutti i colori gli stivaletti di paillette, al ginocchio ma anche a metà polpaccio.

Le gonne sono poche, sostituite volentieri da pantaloni pinocchietto in maglia che si affacciano sotto le tuniche, i cappottini ma anche sotto i mini abiti.

Pochi i colori, ma caldissimi, con pied-de-poule rossi e neri, e spruzzi di verde e blu elettrico.

In prima fila, l'adolescente del momento, Lily-Rose Depp, seduta vicina a Cara Delevigne, e poco lontano dalla mamma Vanessa Paradis, da Pharrell Williams e Ines de la Fressange.

Chanel vince per il suo stile, la sua originalità e la preziosa attenzione ai dettagli. Karl conclude così la passerella per mano al suo figlioccio ed annuncia la partenza del razzo che, circondato dal fragore dei propulsori e dal fumo colorato, lascia ogni spettatore inebriato.

Il ritorno sulla terra, per la sfilata finale, è dei più dolci, sulle note di Rocket Man di Elton John.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X