Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Sull'Everest senza una gamba, primo veterano invalido conquista la vetta

Sull'Everest senza una gamba, primo veterano invalido conquista la vetta

E' il primo veterano invalido a raggiungere la vetta dell'Everest. Ha trent'anni e si chiama Charlie Linville il marine, con una gamba amputata, che è riuscito nell'impresa, il sogno di una vita compiuto dopo nove ore di salita. Il sergente, nativo dell'Idaho, ha ricevuto l'appoggio dal team del progetto “The heroes project”, un'associazione americana che si occupa di dare supporto ai veterani, congedati dall'esercito per le loro ferite invalidanti, e che ha pubblicato queste foto sulla pagina Facebook.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X