Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia "I selfie fanno male alla pelle", il caso di una blogger inglese - Foto

"I selfie fanno male alla pelle", il caso di una blogger inglese - Foto

LONDRA. I selfie fanno male alla pelle. Lo sostiene Simon Zokaie, dermatologo londinese, laureato all’Università di Manchester che ha seguito il caso di Mehreen Baigm, blogger di 26 anni.

La ragazza era in grado di scattarsi anche oltre 50 selfie al giorno, iniziando a notare sul suo viso delle macchie che prima non aveva.

A provocare danni alla pelle sarebbero i raggi Hev (High Energy Visible, luce visibile ad alta energia) provenienti dallo schermo di tablet e cellulari.

«Ho iniziato a notare sfoghi sulla mia pelle che non avevo mai avuto prima, come lentiggini, pori e qualche macchia», racconta Mehreen.

Secondo quanto spiegato dal medico, la luce blu emanata dai dispositivi elettronici «influenza l’invecchiamento precoce della pelle, ecco perchè scattarsi selfie può danneggiare la pelle più dei raggi Uv».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X