Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Miss Italia si racconta: dopo la vittoria sono ingrassata

ROMA. "Le mie curve piacciono anche ora che sono un po' ingrassata: dopo la vittoria ho preso qualche chilo, forse perché ho smesso di giocare a basket e il metabolismo si è rallentato. Ma ora mi sto rimettendo in forma".

Alice Sabatini, Miss Italia in carica, si racconta a tutto campo al settimanale Diva & Donna.

"A 13 anni e mezzo mi sono innamorata per la prima volta - dice - e ho sofferto molto. Litigavo coi miei genitori, mi chiudevo in camera: quando è finita, non credevo più nell'amore".

Ma come deve essere l'uomo ideale di Miss Italia? "L'uomo ideale è moro, sportivo, muscoloso, alto - confida -. Occhi scuri, tatuaggi. Non deve avere un dito del piede più lungo dell'alluce. Ho una vera ossessione per i piedi. Se sono in spiaggia e mi si avvicina un ragazzo prima guardo i piedi: ho una repulsione per unghie nere e calli. Sarà che ho avuto due fidanzati calciatori e il mio ex aveva sempre l'alluce distrutto, senza unghia. Che schifo. Mi fa impressione essere toccata, anche sfiorata con piedi brutti. Una volta mi piaceva un ragazzo ma ho guardato in basso e mi è passata la poesia".

"Ho avuto tre storie importanti: due di due anni e una di tre mesi. Per capirci, per me non esiste il sesso senza amore".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X