Domenica, 19 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

La Norvegia è il Paese dove si vive meglio, Italia al 27esimo posto - Foto

La Norvegia è il primo Paese dove si vive meglio, l'Italia invece si piazza al 27esimo posto. Pubblicato dalle Nazioni Unite il Rapporto annuale sullo sviluppo umano.

Stilata dunque una classifica sul tenore di vita di 188 paesi analizzando diversi parametri: aspettativa di vita, istruzione, reddito e cultura.

Ventisettesimo posto invece per l'Italia con un'aspettativa di vita molto alta, 83,1 anni. Il reddito pro capite però supera di poco i 30 mila euro.

La Norvegia dunque si piazza al primo posto per il dodicesimo anno consecutivo, confermandosi la nazione più prospera del mondo con un reddito pro capite

annuale di 60 mila euro, e con un'aspettativa di vita molto elevata. In Norvegia insomma si vive in media 81,6 anni.

A confermare questo primato è anche uno studio che sottolinea come "l'abitudine dei norvegesi di stare spesso all'aria aperta, tra fiordi e montagne, gioca un ruolo importante sulla salute della popolazione".

Scorrendo la classifica, seguono la Norvegia: Australia, Svizzera, Danimarca, Olanda, Germania, Irlanda, Stati Uniti, Canada, Nuova Zelanda, Hong Kong, Gran Bretagna, Svezia, Francia, Spagna. Infine, Burundi, Ciad, Eritrea, Repubblica Centrafricana e Niger. Qui l'aspettativa di vita è molto bassa con un reddito pro-capite tra i 530 e i 1800 euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X