Mercoledì, 22 Maggio 2019

Studenti siciliani in cucina: workshop con due chef americane - Foto

PALERMO. Favorire l' intercultura ed il dialogo tra i popoli. È questo l' obiettivo del workshop di cucina organizzato dal Consorzio Ulisse, in collaborazione con il Consolato Generale USA per il Sud Italia, nell'ambito della Scuola di Cucina del Mediterraneo finanziata dalla Fondazione con il Sud. L' iniziativa si è tenuta lo scorso martedì presso il Centro culturale polivalente «Cambio Rotta», bene confiscato alla mafia ad Altavilla Milicia (C.da Due Torri).

Sono stati due chef americane, Sara Kramer e Pamela Yung, in gara al Cous Cous Fest in corso a San Vito Lo Capo, a condurre il workshop per un gruppo di alunni di alcuni istituti alberghieri della Sicilia. Mentre Calogero Branca, chef direttore della Scuola, ha presentato una rivisitazione di un piatto tipico della tradizione siciliana. Un'opportunità ghiotta, dunque, per gli studenti siciliani, che hanno allargato i propri orizzonti e arricchito il loro bagaglio di esperienze, ma anche per le due giovani chef americane che hanno scoperto da vicino segreti e tradizioni della cucina siciliana.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X