Giovedì, 21 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Tania Cagnotto pronta per le nozze: già scelti abito e fedi - Foto

ROMA. «Avevo due sogni nella vita: battere le cinesi e sposarmi. Le cinesi le ho battute e ora sto preparandomi a realizzare il secondo sogno». Tania Cagnotto annuncia le sue nozze con Stefano Parolin in una intervista
pubblicata da 'Chì, in edicola domani. «Mi sposerò dopo le Olimpiadi in Brasile nel 2016 - ha rivelato la tuffatrice che ai mondiali di kazan ha conquistato un oro e due bronzi - Ma tutto deve essere pronto prima che inizi la preparazione per i giochi olimpici. Non potrò pensare ad altro che alla competizione.

Quando si affrontano gare così importanti la testa diventa un groviglio di pensieri. Tra confusione, emozione e paure è fondamentale arrivare allenati bene. Per questo abbiamo scelto le fedi con un anno di anticipo e ho incontrato Alessandra Rinaudo, la stilista che disegnerà il mio abito da sposa. È stata una scelta che mi ha portato fortuna, visto come sono andati i mondiali».

«Sembro così controllata, ma so già che il giorno delle nozze sarò emozionatissima e mi scenderà la lacrimuccia - dice - È un sogno che ho fin da bambina e sono felice di poterlo realizzare con Stefano».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X