Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Dagli spot in tv a mancata Wonder Woman: Megan Gale al traguardo dei 40 anni - Foto

Dagli spot in tv a mancata Wonder Woman: Megan Gale al traguardo dei 40 anni - Foto

ROMA. Nel suo primo spot televisivo interpretava una ricercata che veniva fermata mentre guidava e a cui venivano prese le impronte digitali. La sua bellezza era mozzafiato: capelli corvini, pelle ambrata, occhi chiari, gambe chilometriche e anche i poliziotti restavano imbambolati davanti a cotanta avvenenza. Megan Gale, modella e poi attrice australiana, nata a Perth, il 7 agosto compirà 40 anni.

Super Megan ha fatto il suo ingresso nel mondo della moda nel 1994, ma in Italia e nel suo paese natio è diventata nota grazie agli spot pubblicitari per Omnitel/Vodafone di cui è stata protagonista dal 1999 al 2006. Megan ha fatto la sua parte anche in alcuni film di successo, ma il ruolo che avrebbe dovuto farla diventare una star cosmica, quello di Wonder Woman, che fu in passato di Lynda Carter nel film Justice league of America, diretto da George Miller, non è mai arrivato, perchè il film non è stato più realizzato.

Alle passerelle Megan è arrivata vincendo senza sforzo un concorso di bellezza. Ma dopo aver partecipato come protagonista al fortunato spot televisivo, l'australiana è diventata la donna più desiderata dagli italiani, tanto che ha continuato ad essere il volto delle campagne pubblicitarie (tra cui quella per il lancio internazionale del marchio britannico) della compagnia telefonica fino al 2005, quando il contratto non le è stato più rinnovato. In questa lunga parentesi come testimonial nelle pubblicità, tra cui anche quella per il marchio di lingerie Lepel, nel 2001 Megan ha condotto assieme a Raffaella Carrà il Festival di Sanremo. È ritornata quindi nel 2008 a una nuova pubblicità per la solita compagnia di tlc, in occasione delle feste di Natale, dicendo «Non potevo mancare».

Ma in Italia Megan si è anche impegnata per il sociale,  prestando la propria immagine per una serie di campagne, come quella promossa dal comune di Milano contro l'imbrattamento dei muri degli edifici cittadini, o per combattere il fenomeno dell'abbandono degli animali domestici durante il periodo estivo e infine per promuovere la donazione di sangue. Ora Megan Gale vive in Australia, dove si batte per i diritti degli aborigeni.

Mentre quando è in Europa soggiorna in Svizzera, a Lugano: le piace molto sciare e andare a caccia. In pochi sanno che Megan si diletta anche a suonare il didgeridoo, uno strumento a fiato, antenato della moderna tromba proveniente dall'Australia o che dalla relazione di Megan con il giocatore di football australiano Shaun Hampson, più giovane di 13 anni, iniziata nel gennaio 2011, è nato un figlio, River Alan Thomas, il 13 maggio 2014.

Nel cinema Megan Gale ha dato il suo apporto in diverse produzioni, senza lasciare grandi segni. Ha avuto una piccola parte nel film Stealth - Arma suprema (2005) e in Vacanze di Natale 2000 (1999, diretto da Carlo Vanzina), dove ha recitato nel ruolo di se stessa. Ha partecipato a Body Guards - Guardie del corpo (2000, di Neri Parenti), con Massimo Boldi e Christian De Sica e a Stregati dalla luna (2001). Nel suo paese, in Australia, Megan ha condotto alcuni show del canale tv Nine Network e ha sfilato per diversi anni per lo stilista David Jones, fino al 2008, quando ha annunciato il suo ritiro dalle passerelle. Dal 2011 è una delle testimonial dell'Orèal.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X