Mercoledì, 03 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Multimedia

Home Foto Multimedia Leonardo Pieraccioni, il poliedrico toscano spegne 50 candeline - Foto

Leonardo Pieraccioni, il poliedrico toscano spegne 50 candeline - Foto

ROMA. Taglia il traguardo dei 50 anni il regista toscano Leonardo Pieraccioni. Fa il suo esordio sul grande schermo con I laureati, campione d'incassi nel 1995. Oltre allo stesso Pieraccioni, si distingue come attore Massimo Ceccherini. In seguito scrive, dirige e interpreta Il ciclone nel 1996, con nel cast i suoi amici di sempre Massimo Ceccherini e Alessandro Haber. Altro grandissimo successo al botteghino. Nell'anno successivo è la volta
di Fuochi d'artificio. Dopo due pellicole di discreto successo come Il
pesce innamorato (1999) e Il principe e il pirata (2001), , torna alla ribalta nel 2003 con Il paradiso all'improvviso al fianco di Anna Maria Barbera, in arte Sconsolata.

Nel 2005 dirige ed interpreta Ti amo in tutte le lingue del mondo, dove Giorgio Panariello interpreta suo fratello e Massimo Ceccherini un frate. Nel 2007 porta al cinema Una moglie bellissima, coinvolgendo ancora una volta Massimo Ceccherini e arruolando nel cast Laura Torrisi, che sarà la sua compagna per diversi anni e dalla quale avrà una figlia. Successivamente il 18 dicembre 2009 esce il film Io & Marilyn, mentre nel 2011 Finalmente la felicità.

Nel 2013 torna al cinema con il suo nuovo film di Natale Un fantastico via vai, con Serena Autieri, Massimo Ceccherini e Giorgio Panariello.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X