Martedì, 23 Luglio 2019

Alessia Ventura vittima di uno stalker: "Ormai lavoro con la paura di incontrarlo" - Foto

MILANO. «Oramai lavoro con la paura di incontrarlo». Così la showgirl Alessia Ventura in una denuncia ha raccontato quel «clima di costante angoscia» in cui l'ha costretta a vivere per oltre un anno un fan che si è trasformato in un presunto stalker, ora indagato e destinatario nei giorni scorsi di un provvedimento di «divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati» dalla conduttrice televisiva. Nell'ordinanza, firmata dal gip di Milano Stefania Pepe su richiesta del pm Cristian Barilli, vengono descritte passo dopo passo tutte le «condotte moleste» di Mirko Sbarra, milanese di 38 anni, «consistenti in reiterati appostamenti nei luoghi» frequentati da Alessia Ventura «per ragioni di lavoro o di carattere privato», i «tentativi di incontro» e l'invio «di inquietanti messaggi». Messaggi che contenevano «allusioni esplicite ad un'inesistente relazione sentimentale tra i due».

Mentre era ospite, lo scorso aprile, della trasmissione tv 'Verissimo' la showgirl aveva notato che l'uomo «era seduto tra il pubblico in prima fila e la fissava con insistenza». Solo un esempio questo dei veri e propri pedinamenti che avrebbe messo in atto lo stalker che, tra l'altro, nel giugno del 2013, mentre Alessia Ventura era a Capri per una vacanza, «si recava sull'isola e partecipava a tutti gli eventi organizzati dai locali del luogo ai quali la donna prendeva parte». Nella denuncia, presentata dal suo legale, l'avvocato Marco Ventura, la conduttrice spiega che i comportamenti dell'uomo possono costituire un «potenziale attentato alla mia incolumità personale», perchè il fan avrebbe dimostrato di poterla seguire ovunque.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X