Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Foto Mondo Ucraina, 5 civili uccisi dalle bombe nel Donetsk. La Russia schiera i riservisti

Ucraina, 5 civili uccisi dalle bombe nel Donetsk. La Russia schiera i riservisti

11.50 Il presidente russo, Vladimir Putin, ha avuto un colloquio telefonico con il suo omologo bielorusso, Alexander Lukashenko. I due leader, riferisce il Cremlino, hanno discusso dell’agenda bilaterale e di questioni internazionali alla luce di quanto emerso durante il vertice in Iran al quale ha partecipato Putin.

10.59  Le autorità delle due regioni separatiste filorusse nell’est dell’Ucraina hanno annunciato di aver bloccato sul loro territorio il motore di ricerca Google accusandolo di «promuovere» la violenza contro i russi. Google “promuove il terrorismo e la violenza contro i russi, in particolare la popolazione del Donbass. Noi abbiamo deciso di bloccare Google sul territorio» del Donetsk, ha affermato uno dei responsabili separatisti, Denis Pouchiline, in un comunicato. Ieri, uno dei responsabili in Lugansk, Leonid Passetchnik, aveva annunciato di aver preso lo stesso provvedimento.

09.45 Rappresentanti di Ucraina e Russia ratificheranno oggi a Istanbul alle 16.30 (le 15.30 in Italia) l’intesa che sbloccherà il trasporto del grano ucraino attraverso i porti del Mar Nero, al momento bloccati dalla marina militare russa. Lo ha annunciato la presidenza turca sul suol sito web.
Alla cerimonia parteciperanno il presidente turco, Recep Tayyip Erdoan e il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres.

08.55 Cinque civili sono rimasti uccisi e 10 feriti in bombardamenti russi ieri nella regione del Donetsk. Lo riferiscono autorità locali ucraine citate da Ukrinform.
«Il 21 luglio, i russi hanno ucciso cinque civili nella regione di Donetsk, tre a Siversk, uno a Pavlivka, e uno a Marinka. Altre dieci persone sono state ferite», lo ha scritto su Telegram Pavlo Kyrylenko, capo dell’amministrazione militare regionale in Donetsk, scrive Ukrinform.

07.47 La Russia schiera riservisti nel sud dell’Ucraina per per contrastare la linea di difesa ucraina. Lo riferisce Ukrinform citando un post pubblicato su Facebook dallo lstato maggiore delle forze armate ucraine. Stando allo stesso resoconto, le forze russe stanno difendebndo le posizioni occupate, mentre si registrano bombardamenti in più punti, con tentativi di avanzata che i vertici militari di Kiev affermano aver respinto:“I nostri soldati hanno immediatamente represso tutti i tentativi di assalto nemico nelle direzioni di Mala Seidemynukha-Andriivka e Davydiv Brid-Bilohirka. Gli occupanti si sono ritirati», si sottolinea.

06.47  Svolta nella crisi del grano ucraino: oggi ad Istanbul sarà firmato quello che dovrebbe essere il primo vero accordo sui corridoi per l’esportazione di cereali e la prima intesa tra Mosca e Kiev dall’inizio della guerra. Riavviato il gasdotto Nord Stream 1, le forniture tornano al 40%. La crescita del flusso verso l’Italia è del 71,4% rispetto a ieri. Scendono i prezzi. Mosca: ‘Nessun ricatto, i problemi dipendono dalle sanzioni Uè. Muro dai 27 contro il piano della Commissione. Kiev denuncia che i russi ‘vogliono nascondere il loro intero arsenale militare nella centrale atomica di Zaporizhzhià. Mosca replica: ‘Gli attacchi ucraini sulla centrale puntano all’incidente nucleare. Rischia mezza Europà.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X