Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo

Gli spari e la gente in fuga: le prime foto dopo l'attacco al London Bridge

Paura a Londra per un attacco al London Bridge. Scotland Yard qualifica l'attacco come "terrorismo". Il primo bilancio è di un morto e 4 feriti secondo quanto riferito da fonti di polizia a Sky News. Il morto non è l'aggressore, precisa l'emittente.

L'aggressore di London Bridge ha avuto una colluttazione con persone in abiti civili prima di essere neutralizzato della polizia, intervenuta pochi minuti dopo l'allarme scattato alle 14 ora locale circa, le 15 in Italia. Lo mostrano le immagini di un video rimbalzato sui media britannici, dove si vede un uomo per terra, presumibilmente l'aggressore, e alcune persone che sembrano essere passanti in lotta con lui.

Come si vede dalle foto il London Bridge è stato evacuato e transennato dalla polizia londinese che ha chiuso l’intera zona dopo che sono stati uditi colpi d'arma da fuoco.

"La gente correva nel panico tra le urla, subito è arrivata la polizia che ha bloccato ed evacuato il Borough Market pieno di gente e turisti, le persone si sono barricate all'interno dei negozi. Siamo ancora tutti in attesa di indicazioni", riferisce un giornalista dell'Ansa che si trova nel famoso mercato londinese, a pochi passi dal London Bridge.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X