Mercoledì, 25 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Messaggio Promozionale

Home Foto Messaggio Promozionale Campionato italiano di Atletica promozionale Fisdir 2022. A Palermo festa dello sport paralimpico con Vivi Sano!

Vivi Sano Sport racconta

Campionato italiano di Atletica promozionale Fisdir 2022. A Palermo festa dello sport paralimpico con Vivi Sano!

In occasione del 30° anniversario della strage di Capaci, Palermo ospiterà il campionato ialiano di Atletica leggera promozionale Fisdir 2022 allo Stadio delle Palme “Vito Schifani” di viale del Fante.

La Federazione Italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali ha affidato all’Associazione Polisportiva Dilettantistica “Vivi Sano Sport” l’organizzazione di questo evento dal grande valore sportivo e sociale patrocinato dal Comune di Palermo e dalla sua Area Metropolitana. Il logo del campionato è stato scelto tra più di trenta proposte presentate dagli Istituti scolastici del territorio ed è stato realizzato da Flavia Fiasconaro, studente del Liceo Scientifico Galilei di Palermo, in collaborazione con alunni con disabilità.

Dal 20 al 22 maggio la città accoglierà atleti con disabilità intellettive e relazionali provenienti da tutta Italia seguiti dai propri accompagnatori. Saranno presenti circa un migliaio di persone tra atleti, tecnici sportivi e famiglie all’evento che pertanto costituirà anche una preziosa occasione di promozione culturale e turistica per il capoluogo siciliano.

La manifestazione sportiva verrà aperta sabato 21 maggio da “una staffetta speciale”, evento promozionale a cui parteciperanno ragazzi con disabilità intellettiva. Maria Falcone darà il via alla staffetta dall’albero Falcone di via Notarbartolo che raggiungerà, attraversando il percorso della pista ciclabile, lo Stadio delle Palme “Vito Schifani” dove gli atleti verranno accolti da Alfredo Morvillo che darà il via al Campionato.

Quest’anno si celebra il trentennale della strage di Capaci, momento drammatico che ha segnato la storia italiana rappresentando anche un momento di svolta nella presa di coscienza civile e di culturale e sociale. Lo sport, anche attraverso eventi di condivisione come questo, diventa un importante strumento di memoria e riflessione, pertanto Vivi Sano Sport, la Fisdir e l’intero movimento paralimpico considerano l’evento un importante momento di promozione dei valori dell’inclusione.

Le gare si svolgeranno sabato 21 maggio dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 e domenica 22 dalle 9.00 alle 13.00. Sabato 21 alle 15.00 una fanfara isserà la bandiera italiana e suonerà l’inno nazionale alla presenza del presidente Fisdir Marco Borzacchini e del sindaco Leoluca Orlando.

Il pubblico potrà assistere gratuitamente a tutte le gare del campionato.Il gruppo Giudici di Gara e i cronometristi verranno coadiuvati in pista dagli studenti di Scienze Motorie dell’Università di Palermo, dall’ACSI Sicilia Occidentale e da associazioni di volontariato. Le attività in campo verranno coordinate dallo staff tecnico della Fisdir. Per l’occasione Vivi Sano Sport metterà in palio due trofei: Il Trofeo Fastweb che premierà l’atleta più veloce del campionato e Il Trofeo Giornale di Sicilia che verrà consegnato alla squadra sportiva che proviene dal centro più distante da Palermo.

Michele Amato condurrà una diretta in streaming che consentirà di seguire le fasi delle gare anche a distanza da tutte le parti d’Italia. Durante la diretta saranno previsti interventi di testimonial dello sport e del sociale. Un QR Code dedicato consentirà di seguire la diretta delle gare. W lo Sport per tutti. Nessuno escluso!

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X