Venerdì, 23 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Gigi D'Alessio a Made in Sud: festeggio i 50 anni all'insegna della comicità

Gigi D'Alessio a Made in Sud: festeggio i 50 anni all'insegna della comicità

ROMA. «Stiamo valutando ospiti che devono mettersi in gioco: Mi piacerebbe avere Gino Paoli, Danilo Rea, Ermal Meta, Fiorella Mannoia e tanti artisti napoletani. Ma ribadisco è una mia aspirazione. Lo scopriremo solo vivendo».

La comicità torna protagonista della prima serata di Rai2 con Made in Sud con padrone di casa Gigi D'Alessio alfiere della napoletanità:

«Dal Sud nascerà l'unione per l'Italia. Un messaggio che vogliamo dare senza retorica, ma di cui siamo convinti. Abbiamo un laboratorio che sforna nuovi artisti di continuo».

Al via da mercoledì 8 marzo, giorno della festa della donna.

Il varietà, giunto all'ottava edizione, andrà in diretta dall'Auditorium Rai di Napoli. D'Alessio trascinerà nel programma la musica: i suoi grandi successi, i duetti, insieme ad ospiti importanti, le novità del suo repertorio.

Le due co-conduttrici Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci (assente perchè all'estero) sono state confermate anche per quest'edizione.

Made in Sud è un varietà che ha come protagonisti comici, cabarettisti e attori provenienti dal sud Italia ma non solo. D'Alessio tiene a precisare:

«Io sto salendo su un carro che è già vincitore. Non voglio nessuna medaglia. Sono l'autista che conduce il bus con tanti artisti bravissimi che sono il cuore pulsante del programma. Si tratta di un programma consolidato. Vogliamo entrare nelle case degli italiani con la nostra spontaneità. Il Sud è la casa di tutti. Saranno tutti i benvenuti. Gli ospiti devono venire qui non solo a fare promozione ma a divertirsi con noi. Sarò il Pierino della situazione. Per fortuna qui non c'è una giuria di qualità. Potrei anche fare il comico e qualcun altro canterà. Voglio Ringraziare il direttore di rete Ilaria Dallatana». Da parte sua il direttore di Rai2 rileva:

«Made in Sud è il programma più longevo del prime time. Arriva quest'anno alla sesta edizione in prime time. È uno tra quelli che hanno consolidato l'identità di rete. Per quanto riguarda il pubblico che lo vede è duttile: si passa dai bambini fino ai 50enni. Questo programma ha rafforzato il legame con il proprio territorio, un legame vitale. Questo grazie anche al lavoro del centro produzione di Napoli».

Uscirà domani, nel giorno del suo 50esimo compleanno, «24.02.1967» (GGD Edizioni srl/Sony Music), il nuovo disco di Gigi D'Alessio.

Nell'album c'è tutto D'Alessio, come in un perfetto diario che comprende le molteplici sfaccettature di un artista che mette in musica i capitoli di una vita: la dolcezza che si esprime piano e voce, l'energia di pezzi che richiamano spiagge estive e una indispensabile leggerezza, e atmosfere che colpiscono al cuore.

L'intenzione è quella di un disco pensato e scritto come un regalo «Questa volta mi sono fatto io la torta di compleanno - ironizza il cantante - è il racconto di un 50enne che ha attraversato le vicende della vita con il coraggio di chi arriva da lontano. Uscirà il giorno del mio compleanno, perchè questa torta la volevo dividere con chi mi sostiene da tanti anni, con il mio pubblico».Da qui la scelta di intitolare l'album con la propria data di nascita.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X